Douglas Costa ci crede: "Possiamo vincere la Champions, siamo attrezzati per farlo"

Douglas Costa ci crede: “Possiamo vincere la Champions, siamo attrezzati per farlo”


Riparte, domani sera contro l’Olympiacos, il cammino della Juventus in Champions. I bianconeri vogliono rimediare alla sconfitta dell’esordio contro il Barcellona e dimostrare tutte le proprie potenzialità anche in ambito europeo. Probabilmente, non scenderà in campo dal primo minuto Douglas Costa. Il brasiliano è stato tra i protagonisti della vittoria nel derby contro il Torino e potrebbe rappresentare, viste le sue qualità, un’arma letale anche a partita in corso. Ecco le parole dell’esterno bianconero rilasciate a Mediaset Premium.

LE PAROLE DI DOUGLAS COSTA

UN CAMPIONATO DIVERSO – “L’ambientamento con il campionato italiano? La Serie A è un po’ differente da ciò che ho vissuto giocando con Shaktar Donetsk e Bayern Monaco, però col tempo sto imparando e sto ascoltando molto i miei compagni che mi stanno aiutando. Come ho detto da quando sono qui, ho fatto la scelta giusta a venire alla Juventus”.

PROBLEMI CON L’ITALIANO? – “Problemi di comunicazione con i compagni e con Allegri? No, c’è Alex Sandro che parla portoghese e altri compagni che parlano spagnolo. Sto imparando l’italiano che comunque non è molto diverso dal portoghese e dallo spagnolo, molte parole sono simili”.

OLYMPIACOS ALLA FINESTRA – “La sfida di Champions contro l’Olympiacos? Dopo aver perso col Barcellona questa è una partita chiave che dobbiamo vincere. Giocheremo in casa, davanti a tutti i nostri tifosi. La Juve può vincere la Champions? Certo, ci sono le condizioni giuste e siamo tutti giocatori importanti per giocare una finale e vincerla”.

“Personalmente, essere protagonista al Mondiale con il Brasile non può che essere un obiettivo da raggiungere. Ma adesso penso alla Juventus: abbiamo senza dubbio la possibilità di conquistare la Champions, in rosa abbiamo grandi giocatori, siamo attrezzati per arrivare fino alla fine”.

Luca Piedepalumbo