La ricetta segreta di Allegri: Mandzukic e la passione per i goal pesanti