De Vrij-Lazio: rinnovo in fase di definizione. Ma c'è il nodo clausola

Repubblica: “Un obiettivo per la difesa della Juve è vicino al rinnovo col suo club”


Bisogna ammetterlo. La difesa della Juve non versa in condizioni ottimali. Il problema non nasce solo della partenza di Bonucci ma anche di diversi giocatori infortunati e/o fuori forma del pacchetto arretrato. Il dato oggettivo però rimane il fatto di avere subito troppi gol rispetto agli standard bianconeri. Per tale motivo, la Juve rimane vigile sul fronte De Vrij anche se in casa Lazio si continua a lavorare per il suo rinnovo contrattuale.

INCONTRO TRA GLI AGENTI E LA DIRIGENZA BIANCOCELESTE

Secondo quanto riportato da Repubblica, prima del match di ieri sera tra Lazio e Vitesse, l’entourage del giocatore ha incontrato la dirigenza laziale. In realtà non si tratta del primo meeting, visto che già dopo la sfida in Supercoppa proprio contro i bianconeri, le parti avevano iniziato a parlarsi. Una precisazione è doverosa: la firma non è ancora arrivata. Il motivo? La clausola rescissoria che consentirebbe all’olandese di liberarsi in caso di chiamata da parte di altri club interessati, come per l’appunto la Juve. Tutto sembra comunque destinato a portare ad un esito positivo che vorrebbe significare il rinnovo con la Lazio fino al 2019. Per la Juve la pista De Vrij resta complicata anche se, il feeling tra Marotta e le clausole rimane ottimale. Lazio avvisata.