Benatia in mixed zone: "C'è una Juventus con Dybala e una senza. Testa al Barcellona"

Benatia in mixed zone: “C’è una Juventus con Dybala e una senza. Testa al Barcellona”


Mehdi Benatia si è preso un posto da titolare contro il Chievo, disputando un’ottima partita, molto attenta, in coppia con Daniele Rugani. Il difensore marocchino ha rilasciato un’intervista in mixed zone, tra gli altri, agli inviati di SpazioJ.it Francesco Pellino e Simone Dinoi. Ecco le sue parole.

“DYBALA È UN CAMPIONE, A BARCELLONA PER VINCERE”

“È stato un Chievo di qualità che farà un bel campionato. Lo sapevamo, abbiamo fatto la nostra partita, non siamo mai stati in difficoltà. Ovviamente, quando hai un giocatore come Dybala, c’è una Juve con lui e senza di lui, come il Barcellona con Messi. Oggi è entrato e si è vista la differenza: complimenti a lui e complimenti anche agli altri.

Solo adesso possiamo pensare a Barcellona: sarà una partita molto difficile ma dobbiamo dare il meglio. Oggi ho avuto la fiducia del mister, ho fatto due partite in nazionale quindi sto bene. Siamo ancora a inizio anno, quindi ho bisogno di giocare. Non è facile entrare e stare bene, stando fermi. Sono felice, con Rugani mi trovo bene. Titolare martedì? Spero di esserlo per tutta la stagione, sinceramente. Ma questa, in tutta onestà, non è una problematica. Dobbiamo vincere martedì perché è uno scontro diretto nel nostro gruppo, se gioco io va bene, altrimenti gioca un altro. Bisogna rispettare sempre le scelte e io l’ho fatto.” – ha concluso Benatia.