FantaJ - Juventus-Chievo: i consigli per la 3^ giornata

FantaJ – Juventus-Chievo: i consigli per la 3^ giornata


Dopo la sofferenza per la pausa nazionali eccoci di ritorno per la terza giornata di Serie A. Juventus-Chievo apre le danze e FantaJ è pronta a ballare. Sarà una partita tosta contro la squadra di Maran, ecco perché sarà molto bene fare attenzione alle fantascelte da fare.

JUVENTUS: CONSIGLIATI E SCONSIGLIATI

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Lichtsteiner, Benatia, Rugani, Asamoah; Sturaro, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Higuain, Mandzukic. All.: Allegri.

 

PORTIERI

Szczęsny: prima da titolare per Wojciech Szczęsny, che vorrà mettersi in mostra al meglio. L’avversario non è particolarmente ostico, inoltre siamo all’Allianz Stadium, dove la Juve vuole 3 punti puliti. Approvato: può essere un’ottima scelta per la vostra formazione. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 4/5.

DIFENSORI

Lichtsteiner: ancora una volta titolare, ancora una volta preferito a De Sciglio. Il pendolino svizzero non è neanche in lista Champions e salterà il Barcellona, rischia di essere l’uomo in più oggi. In casa può risultare una scelta vincente anche in chiave assist. Schieratelo. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 5/5.

Rugani: vuole riscattarsi dagli errori di Genova e conquistarsi definitivamente il posto in mezzo: oggi non può sbagliare. Sfrutterà al meglio il fattore casa, ha determinazione, grinta e lucidità. E il Chievo è ampiamente alla sua portata. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 4/5.

Benatia: è il più a rischio nella retroguardia bianconera, ma ha un’opportunità d’oro da titolare. Allegri vuole che si riscatti, lui deve dimostrare le sue qualità. È il meno in vista per le vostre fantascelte a difesa, ma se avete voglia di una scommessa allora fa al caso vostro. P. S.: attenzione ai corner in area avversaria… INDICE DI SCHIERABILITÀ: 3/5.

Asamoah: niente Alex Sandro, la scena è sua. Kwadwo può essere estremamente utile alla causa bianconera, ecco perché la Juve non l’ha lasciato partire. Può essere una delle partite in cui può portarvi un bel 6,5. Se lo avete in rosa, lanciatelo. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 3/5.

CENTROCAMPISTI

Pjanic: in allenamento è stato uno dei più in forma e ha un autogol da farsi perdonare. Nel centrocampo a 3 può essere la sorpresa in chiave bonus, sfruttando anche l’assenza di Dybala dal primo minuto in ottica punizioni. La sua tecnica lo rende tra i papabili migliori in campo: contro il Chievo Mire va messo. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 5/5.

Matuidi: prima da titolare e voglia di spaccare tutto. Blaise è pronto ad esordire contro il Chievo: Allegri ci punta tantissimo e voi potete e dovete fare altrettanto. Non è un giocatore da bonus, ma la sua sostanza può portare a casa un ottimo voto. Ma all’esordio vuoi vedere che… INDICE DI SCHIERABILITÀ: 4/5.

Sturaro: sicuramente il meno in vista nel centrocampo bianconero, oggi ha però una chance da titolare. La voglia ce l’ha, la grinta pure. L’avversario può essere un buon motivo per schierarlo, ma se avete di meglio potete lasciarlo in panchina. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 2/5.

Douglas Costa: finalmente titolare. Il brasiliano è in ottima forma a giudicare dagli ultimi allenamenti, ed è pronto a fare il suo esordio dal 1′ minuto in Serie A. Velocità, tecnica ed esperienza sono dalla sua: è tra i più consigliati di oggi. Non potete assolutamente lasciarlo fuori, anche perché gioca praticamente in attacco. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 5/5.

ATTACCANTI

Higuain: Allegri è stato chiarissimo: “Higuain è in gran forma“. Ha saltato l’Argentina, ha lavorato sodo, ha segnato tanto in allenamento. Ha troppe critiche da scrollarsi da dosso, ha troppi gol nei piedi da realizzare. Il Pipita, oggi, deve essere il vostro titolare al 100%. Può essere una gran partita la sua, contro un avversario ampiamente alla portata e in casa. Non schierarlo oggi è follia pura. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 5/5.

Mandzukic: il croato è pronto ad un’altra prestazione da esterno. Il suo spirito guerriero e l’infaticabile voglia di vincere sono l’arma in più, ma difficilmente può incidere in zona bonus. Contro il Chievo però è giusto puntare su di lui e dargli un’opportunità. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 4/5.

*Dybala: è un top nel suo ruolo, ma parte dalla panchina. Allegri potrebbe risparmiarlo, in vista della sfida col Barcellona, non concedendogli nemmeno un minuto oggi. Il nostro consiglio è però di schierarlo lo stesso, magari cautelandosi con un’ottima riserva in panchina. Nel caso in cui entrasse potrebbe divenire un fattore. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 3/5.

CHIEVO: ECCO SU CHI PUNTARE

La trasferta è la più dura del campionato, ma Maran ha preteso coraggio. Sono in ogni caso pochi gli uomini gialloblù su cui poter fare affidamento quest’oggi.

Potete schierare Birsa nel vostro centrocampo: lo sloveno ha realizzato un gran gol ad Udine, si è ripetuto in nazionale e, grazie al fatto che calcia tutti i piazzati, può risultare l’uomo più pericoloso in assoluto del Chievo.

Un gradino più in basso troviamo Inglese, attaccante in grande spolvero sin dal finale della scorsa stagione. Sarà difficile pungere la difesa bianconera allo Stadium, ma Bobby English è in crescita…

Dulcis in fundo, se cercate una sufficienza, potete puntare sul Pata Castro, uno che il tozzo di pane lo porta sempre a casa e prova sempre a far male con i suoi inserimenti in area avversaria.

DA EVITARE

Sicuramente la difesa in toto, soprattutto Gobbi – che avrà di fronte Douglas Costa – e Dainelli, mentre Gamberini e Cacciatori sembrano leggermente più affidabili. Hetemaj ha già fatto male allo Stadium, ma non vive un gran momento di forma e il centrocampo bianconero può sovrastarlo. Radovanovic, invece, è praticamente inutile in una rosa fantacalcistica: non porta mai bonus e, anzi, è spesso punito da cartellini gialli.