L'Argentina di Icardi delude ancora e Dybala non convince

L’Argentina di Icardi delude ancora e Dybala non convince


L’ Argentina di Sampaoli, Messi e Dybala non è riuscita ad andare altre l’1-1 in casa contro il Venezuela, rimanendo così al quinto posto nel girone sudamericano di qualificazione a Russia 2018. Un’altra prova abbastanza deludente, dopo lo 0-0 contro l’Uruguay. L’albiceleste continua a non convincere. Crea poco e realizza ancor meno. Icardi, scelto dall’ex c.t. del Cile al posto del Pipita Higuain, ha avuto almeno tre limpide occasioni da gol nel primo tempo, ma non è riuscito a sfruttarle. Il centravanti dell’Inter è stato poi sostituito al 75′ da Pastore.

La Joya non brilla

Anche Paulo Dybala non ha giocato una delle sue migliori partite con la maglia della Selccion. In realtà il nuovo numero dieci bianconero non è mai riuscito ad entrare realmente in partita, cosa che gli era successa anche nello scorso impegno contro la nazionale uruguayana. Ora il percorso che porta ai mondiali è sempre più in salita. Mancano sempre meno partite e Sampaoli dovrà cercare di vincerle praticamente tutte. Un Campionato del Mondo senza Messi, Dybala, Higuain, Aguero e tutti gli atri non sembrava nemmeno ipotizzabile fino a pochi mesi fa. Ora è un rischio concreto. Il tempo e le occasioni non mancheranno. Gli argentini dovranno essere bravi a sfruttarle.