Han, parla l'agente: "Sull'interesse della Juve..."

Han, parla l’agente: “Sull’interesse della Juve…”


Sandro Stemperini è il procuratore del giovane talento coreano del PerugiaKwang-Song Han, che ha stregato tutti gli addetti ai lavori con quattro gol nelle prime due partite del campionato di Serie B. Stemperini ha rilasciato oggi un’interessante intervista ai microfoni di UmbriaOn.it . Eccone un estratto:

“Per me non è stata una sorpresa il suo impatto col Perugia, una grossa emozione sicuramente, ma non è una novità quello che ha fatto vedere in campo. Si capiva fin da subito che poteva fare grandi cose, sapevo fin da quando l’ho conosciuto e portato a Cagliari che il suo momento sarebbe arrivato. Siamo stati anche fortunati perché sia Giulini sia Santopadre credono molto nelle sue qualità. Perugia è uno stadio caldo, i tifosi sono entusiasti di Han e si vede, lo hanno subito adottato. Lui è un ragazzo molto tranquillo, consapevole di dover lavorare duramente per migliorarsi sempre di più”.

L’interesse dei bianconeri

“La Juventus? Non c’è bisogno di telefonate specifiche, per il mio lavoro parlo quotidianamente con decine di direttori sportivi ed è normale che mi facciano domande su Han, così come che ci sia l’interesse di altri club su di lui. Però è davvero troppo presto, il campionato è appena cominciato e bisogna lavorare sodo per fare bene partita dopo partita. Poi se va bene il Perugia andrà bene anche lui e questo lui lo ha capito da solo essendo molto maturo.” 

Ancora è troppo presto

Preferisce non sbilanciarsi dunque l’agente del giovane attaccante, che sa di avere tra le mani un talento purissimo e per questo non vuole assolutamente rischiare di bruciarlo. Una cosa è certa. Di Han sentiremo tanto parlare durante tutta la stagione. Se dovesse esplodere definitivamente Marotta e Paratici difficilmente se lo lascerebbero scappare. E’ ancora presto per dirlo, anche se già durante la sessione invernale di calciomercato potrebbero esserci i primi sondaggi da parte della dirigenza bianconera.