La Juventus pressa per il sostituto di Bonucci: i dettagli

La Juventus pressa per il sostituto di Bonucci: i dettagli


La partenza di Bonucci ha sicuramente scombussolato un po’ l’ambiente Juventus. I tifosi difficilmente riusciranno a digerire nel breve periodo la cessione di quello che era visto come un leader, un simbolo della juventinità più pura. La società, però, ha intenzione di ripartire. Perché se è vero che la cessione di Bonucci è stata necessaria sotto certi aspetti per evitare di acuire quei dissapori (non ufficializzati ma facilmente intuibili) che sono nati durante la scorsa stagione, necessario è anche trovarne un sostituto il prima possibile.

CHI PER IL POST BONUCCI?

eva

Si parla di Manolas, De Vrij e Papastathopulos (nome delle ultimissime ore). L’obiettivo principale, però, potrebbe trovarsi già in casa, o meglio, quasi in casa. Secondo Premium Sport, infatti, la società sta lavorando sul ritorno anticipato di Mattia Caldara, acquistato a gennaio e a cui è stato concesso di rimanere all’Atalanta fino al 30 giugno 2018. Si è parlato con l’agente, Giuseppe Riso, che sta lavorando per favorire il ritorno del difensore in bianconero. La società di Percassi fa blocco: non vuole perdere uno dei cardini della splendida stagione dello scorso anno, vista la partenza già di Kessiè e Conti. La cessione in prestito di Orsolini alla Dea, tuttavia, potrebbe aver addolcito la posizione della società. Solo nei prossimi giorni in ogni caso potremo saperne di più.

AGGIORNAMENTO ORE 15.30 – L’ATALANTA HA DATO L’OK PER IL RIENTRO ANTICIPATO DI CALDARA

ULTIME NOTIZIE