Diritti TV Champions: novità importanti arrivano da Milano

Diritti TV Champions: novità importanti arrivano da Milano


Per la gioia di alcuni e per il dispiacere di altri, a partire dalla stagione 2018-2019 la Champions League, la competizione continentale più importante al mondo, sbarcherà sulle emittenti televisive di Sky per tre stagioni, con la stessa formula che ha utilizzato Mediaset per le ultime stagioni. Questo, d’altra parte, è risaputo già da svariate settimane.

NOVITÀ DA MILANO

La novità più importante, seguendo le parole riportate sulla piattaforma goal.com, riguarderebbe la possibilità di una cessione di diritti televisivi per la Champions a Sky già dalla prossima stagione, che andrebbero in condivisione tra l’emittente milanese e quella di Murdoch. Il tutto, chiaramente, previa accettazione di un’offerta sostanziosa. Questa possibilità sarebbe stata introdotta per consentire a Mediaset di compensare il deficit economico rimediato negli ultimi anni: il numero di abbonamenti, infatti, non avrebbe coperto, in questo periodo, il grande esborso operato dal Biscione per aggiudicarsi i diritti della competizione.