Giuly consiglia al Monaco: "La chiave sta nell'essere pazzi, giochiamo per divertirci"

Giuly consiglia al Monaco: “La chiave sta nell’essere pazzi, giochiamo per divertirci”


Corsi e ricorsi storici. Stagioni da favola che si ripetono. Occasioni di rivincita da sfruttare. Monaco-Juve è anche questo, un duello tra due squadre che si sono già affrontate in passato e che, ancora una volta, vogliono sfidare fato e avversari per vincere la Champions League. Anche ai francesi non mancano rimpianti. Ne sa qualcosa Ludovic Giuly, attuale ambasciatore dei monegaschi, che nel 2004 perse con la maglia del Monaco una finale di Champions con il Porto.

L’ex centrocampista – tra le altre – di Roma e Barcellona, ha parlato così ai microfoni de l’Equipe: “Per il Monaco è la stessa stagione come la nostra nel 2004. Noi perdemmo la finale di Champions League e anche il campionato perché eravamo stanchi. Ma oggi il Monaco ha più talento di noi, ha giocatori di qualità e l’opportunità di fare qualcosa di grande”.

eva

COME BATTERE LA JUVE

“La chiave sta nell’essere pazzi, non dobbiamo pensare che giochiamo contro la Juve, ma piuttosto che giochiamo per vincere e divertirci, come hanno fatto contro il Manchester City e il Dortmund. Devono mantenere questa mentalità, questa freschezza”. 

ULTIME NOTIZIE