Le dichiarazioni di Marotta prima di Monaco-Juventus: “Triplete? Ancora non abbiamo fatto nulla”

Intercettato dai microfoni di Premium Sport, il dg della Juventus, Beppe Marotta, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni. Il braccio destro di Agnelli ha espresso la sua sulla formazione schierata da Massimiliano Allegri con una sorpresa, vale a dire Cuadrado in panchina: “Cuadrado? L’allenatore valuta le scelte da fare perché abbiamo una rosa profondo.”

“Real? Mi ha impressionato”

Ovviamente non possono mancare le domande sull’eventuale finale di Cardiff che, probabilmente, vedrà protagonista il real: “Real Madrid? Mi ha fatto un’ottima impressione, ma noi siamo concentrati sulla partita di stasera e poi sul ritorno. I blancos sono la squadra di maggiore qualità, ma l’Atletico Madrid pure è arrivata in finale l’anno scorso, mentre il Monaco è cresciuto tantissimo in questi anni, dunque ritengo che sia una squadra che ha acquisito ormai una mentalità internazionale“.

“Higuain? Fondamentale il suo apporto”

Uno degli uomini più attesi è Gonzalo Higuain. Il bomber fatica a trovare la rete in Champions ma Marotta rimane fiducioso e non dimentica l’importanza dell’argentino: “L’importante è che faccia gol la squadra, ma io penso che l’apporto di Gonzalo vada anche al di là dei gol. E’ un attaccante moderno, che oltre a fare la fase finale dà grande supporto alla squadra e ha sempre fatto grandi prestazioni”.

“Triplete? grandissima soddisfazione ma non abbiamo ancora fatto nulla”

Infine, immancabile il confronto con l’Inter del triplete di Mourinho e la possibilità di eguagliare la squadra milanese: “La Juventus ha la sua storia che è piena di successi, quindi sarebbe una grandissima soddisfazione conquistare il Triplete. Ad oggi, però, non abbiamo ancora nulla in mano”.