Alla scoperta del Barça - Luis Enrique senza il suo uomo di fiducia

Alla scoperta del Barça – Luis Enrique senza il suo uomo di fiducia


Di punti deboli il Barcellona ne ha davvero pochi. La Juventus dovrà essere bravissima a scovarli e ad approfittare di ogni passo falso dei catalani. Nella partita d’andata i blaugrana dovranno fare a meno di un uomo fondamentale nello scacchiere di Luis Enrique, lo spagnolo Sergio Busquets. Un’assenza pesantissima nel centrocampo del Barça per quello che è il mediano più utilizzato.

Juve-Barça, squalificato Busquets

Forse l’uomo meno appariscente del Barcellona, quello meno patinato Sergio Busquets. Ma il suo apporto alla squadra è di fondamentale importanza. Dopo infatti l’estremo difensore Ter Stegen e il trio offensivo delle meraviglie è proprio lui ad essere il giocatore più impiegato tra le fila del Barça. Una presenza costante nel gioco blaugrana, vero regista in un centrocampo formato insieme a RakiticIniesta. Nella sfida contro il Paris Saint Germain, nella notte dell’impresa Busquets è stato tra gli uomini che si è preso più responsabilità: 83 i palloni toccati. Se in tutti questi anni di dominio della Spagna e del club catalano Sergio ha sempre una maglia da titolare un motivo ci sarà: il giocare semplice, spezzare le trame avversarie, l’essere essenziale.

Chi al suo posto?

Non proprio così scontata la risposta al quesito. In casa Barcellona infatti sarà indisponibile anche l’ex Atletico Madrid, Arda Turan. Con il turco out dunque le possibilità di vedere Andrè Gomes dal primo minuto aumentano. L’ex Valencia seguito in estate anche dalla Juventus, non ha entusiasmato fino ad ora il pubblico esigente del Camp Nou. Il portoghese è stato infatti uno dei giocatori finito nel mirino della critica dopo la cocente sconfitta in Champions League contro il Paris Saint Germain. Dunque sommando anche l’infortunio di Rafinha, la mediana titolare del Barça dovrebbe essere composta da IniestaAndrè GomesRakitic. Un’altra variante sarebbe l’avanzamento sulla linea di centrocampo di Mascherano, con Umtiti in difesa insieme a Piquè. In questo caso Gomes si accomoderebbe in panchina. Un terzetto che in entrambi i casi resta di tutto rispetto, sicuramente uno dei centrocampi migliori al mondo. Ma la mancanza di Sergio Busquets potrebbe favorire la Juventus

ULTIME NOTIZIE