Muriel esalta la difesa bianconera: “La BBC segreto dei successi”. E precisa sul suo futuro

La Sampdoria affronterà la Juventus questa domenica allo stadio Marassi e arriva dal successo nel Derby. E’ un ottimo periodo per i blucerchiati, pronti a sgambettare anche i padroni della classifica. Per farlo, dovranno affidarsi soprattutto alle giocate del loro miglior talento, Luis Muriel che, attraverso le pagine de La Gazzetta dello Sport, lancia la sfida ai bianconeri.

BBC DA LEGGENDA

Muriel sta disputando una grande stagione, la quale può essere considerata quella della sua definitiva consacrazione. Dopo tanti anni, dunque, il colombiano sembra aver capito il nostro campionato e, per questo non si pone limiti. Ascoltato da La Gazzetta dello Sport, Muriel ha presentato la sfida di domenica alla Juve, sottolineando come il reparto difensivo della Vecchia Signora sia la vera arma in più dei bianconeri. “Barzagli, Bonucci e Chiellini sono le colonne della squadra -dichiara Muriel-, veri esempi in campo che spingono tutti a volere sempre di più. Loro sono il segreto dei successi della Juventus. Lo scoglio più duro? Barzagli. Veloce, tecnico, bravo nell’uno contro uno. Con Thiago Silva è il più forte difensore che ho incontrato”.

SUL FUTURO

Stagione della consacrazione, dicevamo. Ed è normale che le grandi squadre si siano mossi su di lui. Tra le tante, secondo le voci torinesi, anche la Juventus sarebbe interessata al colombiano che, nei giorni scorsi, ha ammesso l’interessamento dei bianconeri. Ora, però, ci tiene a precisare: “Devo fare una precisazione: io ho ammesso di aver sentito queste voci, da parte dei media, ma non ho avuto contatti con nessuno. Non c’è nulla di concreto, ma solo voci”. Un dietrofront che sa molto di tattica per tenere tranquilli i tifosi della Sampdoria, concentrati solo sulla sfida di domenica.

Luis Muriel sarà il pericolo maggiore per Buffon e compagni ma, con una difesa così, anche il colombiano sa che il suo talento potrebbe anche non bastare.

Simone Calabrese

Impostazioni privacy