Giampaolo rassegnato sul suo pupillo: "Juve e Inter? Il mercato è incontrollabile"

Giampaolo rassegnato sul suo pupillo: “Juve e Inter? Il mercato è incontrollabile”


“Sarà difficile trattenerlo”, parole e musica di Marco Giampaolo, allenatore della Samp più sorprendente degli ultimi anni. Sì, perché partire da zero non è mai stato un problema per l’ex Cagliari: ma a Genova, il suo lavoro è stato davvero clamoroso.

Così com’è clamoroso il rendimento di Patrik Schick. Per intenderci: è il massimo cannoniere europeo tra gli attaccanti subentrati a partita in corso. Non vedrà tanto il campo dal primo minuto, ma la porta, davvero, la vede eccome. “Il calciomercato è incontrollabile – ha quindi commentato il tecnico ai microfoni di Sky Sport -, noi abbiamo un buon gruppo di ragazzi. Vorremmo portarlo avanti”.

Il sogno c’è, la speranza ovviamente perde un po’ della propria essenza ogni giorno. C’è la Juve, su Schick. E pure l’Inter, e anche il Milan. Imbarazzo della scelta? Più o meno. Prima, Patrik vorrebbe meritare un posto dal primo minuto. Per diventare grandi c’è sempre tempo.

 

ULTIME NOTIZIE