Cairo è pazzo per Belotti: “Se potessi fissare oggi il suo prezzo…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il gallo Belotti sembra non aver avuto pietà per la sua ex squadra, il Palermo, nell’ultima giornata di campionato. L’attaccante granata rifila ai rosanero una tripletta nel giro di nove minuti, senza mai però alzare la cresta, in segno di rispetto nei confronti dei suoi ex tifosi e compagni. Al termine della partita va in scena il meritato elogio l’attaccante. Il presidente Cairo, da sempre attento alle dinamiche di mercato, adesso si coccola il suo gioiellino che potrebbe però in futuro fruttargli la bellezza di 100 milioni stabiliti dalla clausola valida per l’estero, lasciando di fatto la Juventus fuori dai giochi. Già, un numero da nove cifre. Poco meno di Pogba, poco più di Higuain. Se solo potesse però, il presidente del Torino, oggi tornerebbe indietro per modificare quelle cifre.

“BELOTTI? OGGI VALE 150 MILIONI”

Queste le parole di Urbano Cairo, ai microfoni di Sky Sport.

«Se dovessi fissare oggi il prezzo metterei la clausola per la cessione di Belotti a 150 milioni di euro. Ha segnato tre gol pazzeschi, uno più bello dell’altroVediamo se arriverà qualcuno con 100 milioni – ha aggiunto il patron granata – io spero che non arrivi nessuno così mi tengo Belotti stretto. Ma intanto ce lo godiamo adesso».