Juventus, Trapattoni suona la carica

Juventus, Trapattoni suona la carica


Una vita dedicata totalmente al calcio quella di Giovanni Trapattoni. A 78 anni suonati l’ex allenatore della Juventus presenta quella che sarà la sfida dei bianconeri contro il Porto. Queste le dichiarazioni raccolte dall’Ansa.

Trapattoni, la Juventus ha la mentalità per vincere

“In genere le squadre portoghesi e spagnole hanno un concetto Giovanni Trapattonitecnico, più che tattico, che le rende abbastanza vulnerabili. La nostra mentalità può far sì che la Juve possa superare questa sfida”. Parole che caricano l’ambiente bianconero quelle dell’ex commissario tecnico della Nazionale che si auspica una vittoria dei penta campioni d’Italia in carica.

Sul caso Bonucci

Il Trap spiega anche quello che è il suo punto di vista sulla querelle tra BonucciMassimiliano Allegri, raccontando un episodio che ha vissuto ai tempi del Bayern Monaco“Successe anche a me, la mia frase su Strunz è abbastanza famosa…”. Ultime battute sul suo futuro che potrebbe essere ancora sui campi da calcio: “Una nuova panchina penso sia difficile, vediamo se ci sarà qualcuno che riporrà ancora un po’ di fiducia nel sottoscritto”.

 

ULTIME NOTIZIE