La Juventus rigioca Crotone-Juve. Numeri e statistiche del match dello Scida

La Juventus rigioca Crotone-Juve. Numeri e statistiche del match dello Scida


Il giorno dopo una partita di calcio è sempre molto importante. Qui, a mente lucida, si analizzano meglio le situazioni di gioco e si può capire meglio perché il match ha preso una piega oppure un’altra. La Juventus, dunque, sul proprio sito ufficiale ha “rigiocato” la sfida tra Crotone e i bianconeri, fornendo importanti dati su come è andata la partita.

L’ANALISI

Juventus.com ha analizzato così il match di ieri all'”Ezio Scida”:

“Diciannovesima vittoria stagionale su 23 partite in Serie A: la Juve vince 2-0 a Crotone con le reti di Mandzukic e Higuain e si porta a +7 sulla Roma, seconda in classifica, e +9 sul Napoli, in terza posizione. Analizziamo il match giocato ieri sera allo “Scida” sotto la lente della statistica. 

E’ la terza volta che la Signora vince 19 partite sulle prime 23 giornate di Serie A: era già accaduto nel 2005/2006 e nel 2013/2014. Per l’undicesima volta in questa stagione, i Bianconeri hanno mantenuto inviolata la porta, più di qualunque altra squadra della massima serie.

Impressionanti i dati statistici del match giocato ieri sera: 79,7% di possesso palla per la Juventus; 89,4% di precisione nei passaggi (ben 849 gli scambi effettuati, contro i 218 dei calabresi); 1017 i tocchi palla (394 per il Crotone); 102 lanci; 236 verticalizzazioni e 24 giocate utili in area avversaria (una sola giocata in area per i padroni di casa).

Un netto dominio, quello bianconero, testimoniato anche dalle statistiche individuali. Quinto gol stagionale in Serie A per Mario Mandzukic (settimo complessivo): in tutte le 19 partite in cui il croato ha segnato, tra tutte le competizioni, dal suo arrivo alla Juventus, la Signora ha sempre vinto.

Forma strepitosa per Gonzalo Higuain: il Pipita ha realizzato sei gol in Serie A dall’inizio dell’anno solare 2017, più di qualsiasi altro giocatore, realizzandone nove nelle ultime otto partite e andando a segno nella quarta trasferta consecutiva.

Sono stati tre i tiri nello specchio, tutti parati, per Paulo Dybala: La Joya ha anche realizzato 55 passaggi (più di qualsiasi altro attaccante bianconero), oltre a sei spondi e tre occasioni complessivamente create.

Recordman bianconero di passaggi è stato Daniele Rugani (140), seguito da Leonardo Bonucci (136). Entrambi i difensori bianconeri hanno completato più passaggi di qualsiasi altro giocatore in un match dell’attuale stagione di Serie A. Per Leo anche 17 lanci positivi, tre contrasti vinti e 166 palloni complessivamente giocati, più di ogni altro compagno di squadra.

Ottima partita di Tomas Rincon, per la prima volta titolare in maglia bianconera in Serie A: oltre al suo primo assist, servito a Higuain, il venezuelano ha intercettato due palloni e ne ha recuperati dieci, più di qualsiasi altro juventino”.

Simone Calabrese