Allegri: la permanenza del tecnico in bianconero non è scontata. La Juve pensa al sostituto

Allegri: la permanenza del tecnico in bianconero non è scontata. La Juve pensa al sostituto


La sconfitta di Doha ha lasciato strascichi importanti in casa Juve e il futuro di Massimiliano Allegri è più che mai incerto. Ecco quanto riportato da Sportmediaset.

TENSIONI IN CASA JUVE

calma-di-allegri

Il rapporto con la società è ancora buono, ma la permanenza del tecnico sulla panchina anche per la prossima stagione non è scontata nonostante il contratto in scadenza a giugno 2018. L’allenatore di Livorno potrebbe anticipare il suo sbarco in Premier, mentre i bianconeri sono già al lavoro per trovare il sostituto. Paulo Sousa sembra essere il favorito, ma Marotta e Agnelli potrebbero puntare tutto su Simeone e fare uno sgarbo all’Inter.

Lo sfogo del tecnico contro i giocatori davanti alla dirigenza (Marotta e Paratici) sul manto erboso di Doha è la fotografia del clima di tensione che si respira nell’ambiente bianconero. Qualche equilibrio è venuto meno. Secondo SportMediaset, dietro c’è il “malcontento” di Allegri per il mancato arrivo di un centrocampista (Witsel) in estate e ora ne ha espressamente chiesti due. La volontà della società è quella di accontentarlo senza fare follie, ma non sarà di certo facile e Marotta è stato chiaro: “Difficile trovare gente da Juve e trattabile”. Per questo gennaio sarà un mese caldo dalle parti di Vinovo. D’altro canto la proprietà è rimasta dubbiosa su alcune scelte tecniche dell’allenatore: vedi l’esclusione di Higuain contro l’Inter o le quattro panchina consecutive per Dybala.

LE ALTERNATIVE

A giugno le strade dell’ex Milan e dei bianconeri potrebbero separarsi. Allegri è da sempre tentato da un’esperienza in Premier League e la panchina dell’Arsenal, in caso di addio di Wenger, rappresenta un’occasione ghiotta. La Juve, invece, si sta tutelando guardandosi in giro. Piace Paulo Sousa che è in rotta con la Fiorentina, ma occhio a Di Francesco e Jardim del Monaco. Una pista straniera porta anche a Simeone che sarebbe il sogno di Marotta. L’argentino dell’Atletico Madrid si è promesso all’Inter e per questo bisogna capire come sarà visto dai tifosi bianconeri.

Loading...