Caldara, ci siamo davvero: visite mediche in gran segreto

Caldara, ci siamo davvero: visite mediche in gran segreto

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La sensazione che l’affare si sarebbe concluso positivamente era già fortissima negli ultimi giorni, ma ora lo si può dire con ancora più certezza: Mattia Caldara, salvo clamorosi colpi di scena, sarà un giocatore della Juventus. L’accordo tra i bianconeri e l’Atalanta è totale, così come quello con il difensore. La notizia del giorno è che Caldara, in realtà, ha già svolto le visite mediche con il club bianconero: a rivelarlo è la Gazzetta dello Sport, che spiega come questo abbia influito sull’ultimo impegno dell’Atalanta. caldara

Martedì sera, infatti, i bergamaschi erano impegnati nella sfida contro l’Empoli e l’assenza dagli 11 titolari di Caldara aveva destato un po’ di stupore. Il motivo era in realtà molto semplice: il difensore è stato tenuto in panchina proprio perché il giorno dopo avrebbe dovuto effettuare le visite mediche con la sua futura squadra. Visite mediche che si sono appunto svolte mercoledì e che confermano dunque che l’affare è concluso.

Il trasferimento sarà ufficializzato appena aprirà la sessione di mercato, anche se Caldara arriverà a Torino solo nell’estate 2018: l’accordo con l’Atalanta, infatti, prevede che il difensore resti a Bergamo in prestito ancora per un anno e mezzo.

Alessandro Bazzanella

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy