Caldara, ci siamo davvero: visite mediche in gran segreto

Caldara, ci siamo davvero: visite mediche in gran segreto


La sensazione che l’affare si sarebbe concluso positivamente era già fortissima negli ultimi giorni, ma ora lo si può dire con ancora più certezza: Mattia Caldara, salvo clamorosi colpi di scena, sarà un giocatore della Juventus. L’accordo tra i bianconeri e l’Atalanta è totale, così come quello con il difensore. La notizia del giorno è che Caldara, in realtà, ha già svolto le visite mediche con il club bianconero: a rivelarlo è la Gazzetta dello Sport, che spiega come questo abbia influito sull’ultimo impegno dell’Atalanta. caldara

Martedì sera, infatti, i bergamaschi erano impegnati nella sfida contro l’Empoli e l’assenza dagli 11 titolari di Caldara aveva destato un po’ di stupore. Il motivo era in realtà molto semplice: il difensore è stato tenuto in panchina proprio perché il giorno dopo avrebbe dovuto effettuare le visite mediche con la sua futura squadra. Visite mediche che si sono appunto svolte mercoledì e che confermano dunque che l’affare è concluso.

Il trasferimento sarà ufficializzato appena aprirà la sessione di mercato, anche se Caldara arriverà a Torino solo nell’estate 2018: l’accordo con l’Atalanta, infatti, prevede che il difensore resti a Bergamo in prestito ancora per un anno e mezzo.

Alessandro Bazzanella

Loading...