Chiellini: “Ci servirà da lezione”. Un Chiellini amareggiato dopo la finale

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Giorgio Chiellini, autore del primo gol del match, appare amareggiato dopo la finale persa contro il Milan: “Dispiace, siamo di nuovo qui a Doha a commentare una sconfitta ai rigori. Eppure abbiamo anche disputato una discreta partita. Molto bene all’inizio, abbiamo tenuto il Milan nella sua metà campo, poi ci siamo abbassati».

“Resta il rammarico, è vero, ma non facciamo drammi. Quello che è accaduto ci serva da insegnamento, perché nei prossimi mesi, come è accaduto due anni fa, dobbiamo fare una grande cavalcata. Eravamo qua per vincere, vorrà dire che trascorreremo le Feste con un retrogusto amaro, ma facciamo i complimenti ai nostri avversari”.

Alla fine, però, il difensore si lascia andare a parole positive guardando al resto della stagione: “Stiamo crescendo molto nell’ultimo mese lo abbiamo dimostrato. Siamo una squadra al top in Italia e anche in Europa, continuiamo a dimostrarlo senza perdere la voglia di allenarci e migliorarci, che poi è la chiave della grande crescita di questo gruppo”.