Kes­sie­ Caldara, la Juventus sceglie la coppia per il futuro: si chiude

Kes­sie­ + Caldara, la Juventus sceglie la coppia per il futuro: le ultime


Come si legge all’interno dell’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport”, in queste ore l’a.d. bianconero Beppe Marotta e il d.s. Fabio Paratici hanno infit­tito i contatti con l’Atalanta per centrare il doppio colpo Kes­sie­ Caldara.

La dirigenza della Juventus è seriamente intenzionata a concludere le operazioni che porterebbero in bianconero il classe ’96 ivoriano e il classe ’94 bergamasco.

KESSIE, INTESA VICINA

championsPer Kessie è stato av­viato da tempo. Nonostante le insistenze dalla Premier, il giocatore e il suo agente Atangana spingono per vestire il bianconero in estate. È presto per considerare chiusa la pratica, ma il club di Agnelli gode di una posizione privilegiata.

Ini­zialmente si era parlato di un’intesa intorno a 20 milioni più 5 di bonus, ma le iniziative di club inglesi hanno fatto gradualmente lievitare il prezzo. La dirigenza bianconera è, comunque, convinta di poter chiudere l’affare.

CALDARA, TENTAZIONI ESTERE: MA IL RAGAZZO VUOLE LA JUVE

caldaraI contatti degli ulti­mi giorni tra Juve e Atalanta, però, appaiono molto proficui anche nel dialogo per Mattia Caldara, il centrale ­goleador che sta solleticando tanti club di prima fascia anche all’este­ro.

AVANCE DALLA CINA

Secondo la Rosea, la scor­sa settimana si è fatto vivo di persona Fabio Cannavaro per convincere i Percassi e il giocatore a fare le valigie per la Ci­na: il tecnico­-manager del neo promosso Tianjin Quanjan si è detto pronto a mettere sul piat­to una proposta da 40 milioni di euro per la società bergama­sca e un contratto principesco per il giocatore assistito da Beppe Riso.

La prospettiva di guadagnare tan­to non lo incan­ta, piuttosto lui preferisce sce­gliere bene la big in cui mettere radici. E la Juve sotto questo pro­filo ha seminato per tempo. Fabio Paratici lo ha visto all’opera più volte già ai tempi del Cese­na.

KESSIE CALDARA, ACCOPPIATA PER IL FUTURO

Prima di piazza­re l’offerta economica decisi­va, la Juve ha dato tempo al­l’Atalanta di scegliere le contropartite tecniche migliori. La mossa serve a puntellare la doppia operazione prima dello scatto finale.

Dato per scontato che i bergamaschi intendono riscat­tare Spinazzola (attualmente in prestito dalla Juve). In que­sti giorni i vertici atalantini stanno vagliando le candida­ture di giovani di proprietà bianconera. I nomi di Cassata (ora all’Ascoli) e Untersee (al Brescia) potrebbero fare al ca­so dei venditori nerazzurri. Ma non è escluso che la pesca ri­guardi gli attuali primavera di Grosso.


LEGGI ANCHE: PER IL PRESENTE PRESSING PER N’ZONZI