Juventus sempre attiva sul mercato, ecco tutti i nomi per gennaio

Juventus sempre attiva sul mercato, ecco tutti i nomi per gennaio


L’apertura del calciomercato di gennaio è ormai alle porte e la Juventus lavora su più fronti per migliorare e rafforzare una squadra già competitiva. E, a tal proposito, le imminenti manovre degli uomini di corso Galileo Ferraris vedranno il centrocampo assoluto protagonista, ma potrebbero non mancare le sorprese. Beppe Marotta e Fabio Paratici sono a lavoro per cercare di sistemare il reparto e qualche sondaggio è già stato effettuato, ecco i nomi più caldi utilizzabili eventualmente anche in Champions League.

AXEL WITSEL

Il futuro del 27enne mediano belga, a meno di clamorosi colpi di scena, sarà a tinte bianconere. Tempistiche, però, ancora da definire. Lo Zenit ha preso atto della volontà del ventisettenne centrocampista belga di sbarcare in Italia dopo la delusione dell’ultimo giorno di mercato: ai russi dovrebbero andare 6 milioni di euro, cifra promessa dai bianconeri per regalare ad Allegri il giocatore già a gennaio. Con Witsel sarà una Juventus ancor più di stampo europeo, anche perché di esperienza a livello internazionale l’ex Benfica ne ha da vendere: in Champions League, ma anche con la propria nazionale. Senza contare che la sua presenza in mezzo al campo consentirebbe alla Juventus di poter giocare con più moduli: il 4-2-3-1, il 4-3-3, il 4-3-1-2.

FRANCK KESSIE’

champions

Perno della linea metodista dell’Atalanta dei miracoli, il 19enne calciatore africano è finito dritto-dritto nel mirino della Juventus. Il diesse dei bianconeri, Fabio Paratici, ha fatto tappa recentemente allo stadio ‘Atleti Azzurri d’Italia’ per visionare attentamente la crescita di un prospetto cristallino, corteggiato anche da altri importanti club nostrani ed esteri. La famiglia Percassi, puntando alla massima valorizzazione di un predestinato, vorrebbe rinviare qualsiasi discorso al termine del campionato. Attraverso i sommi insegnamenti di Gian Piero Gasperini, giustappunto, il prezzo del cartellino potrebbe ulteriormente lievitare. Madama, intanto, monitora attivamente la situazione. Il prezzo si aggira intorno ai 23 milioni, la Juve, tuttavia, non intende partecipare ad aste.

RODRIGO BENTANCUR

Opzione strappata nell’ambito dell’affare Tevez destinata a sfociare nell’acquisizione a titolo definitivo. La Juventus ha già deciso di investire oltre 9 milioni per il 19enne prospetto del Boca Juniors, seguito con interesse negli ultimi tempi anche dal Milan. L’uruguiano dovrebbe rimanere a Buenos Aires fino a giugno, per poi essere valutato da vicino dallo staff tecnico bianconero in estate. Da monitorare, seppur le probabilità in questo momento siano remote, un eventuale investimento anticipato.

eva

N’ZONZI

Steven N’Zonzi sta scalando posizioni nella gerarchia dei centrocampisti che piacciono alla Juve. Tutto questo malgrado non possa essere impiegato in Champions dagli ottavi in poi, essendo stato protagonista nella prima fase con il Siviglia. Ma si tratta di un particolare che non pregiudica la strategia bianconera. Il ragazzo classe 1988 piace moltissimo ad Allegri per la sua fisicità e la Juve ha pronta una strategia. Questa: entro 48 ore ci sarà un contatto, diretto o indiretto, con il Siviglia. Il club bianconero dirà di essere pronto a pagare la clausola da 30 milioni, ma in due soluzioni. Se gli spagnoli, che non intendono cedere, insisteranno per avere i 30 milioni in una sola rata la Juve rifletterà non poco.

CALDARA

La Signora ha appuntato sul suo taccuino il nome di diversi giovani bergamaschi, tra cui Mattia Caldara. Per il giovane classe ’94 già tre gol in otto presenze, media gol considerevole visto che stiamo parlando di un difensore. Beppe Marotta ha già messo gli occhi su di lui e vorrebbe portarlo alla Juventus a giugno per poi girarlo in prestito. L’Atalanta chiede almeno dieci milioni per il suo gioiellino. La concorrenza da battere è quella giallorossa, nonostante i sondaggi rossoneri e le sirene estere. La società capitolina è intenzionata a rinnovare il proprio reparto difensivo. I giallorossi sarebbero pronti ad inserire Caldara sin da subito in prima squadra; la Juventus, per garantirgli continuità, lo manderebbe in prestito ad un club amico.

GAGLIARDINI

Dopo l’immediato sondaggio per il sorprendente ivoriano Kessiè – sul quale avrebbe messo gli occhi anche l’Arsenal – un nuovo interesse della Juve è pronto a rafforzare l’asse Torino-Bergamo. l’oggetto dell’interesse, questa volta, si chiama Roberto Gagliardini. Nell’ottica di una possibile trattativa con l’Atalanta, il prestito di Mandragora sarebbe un ottimo modo anche per acquisire una sorta di diritto di prelazione su Gagliardini. Ancora una volta la Juventus si dimostra attentissima al futuro, mettendo tra i primi obiettivi quello di accapparrarsi i giovani più promettenti.

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl