Diretta sorteggi Champions League: seguila su SpazioJ

ReLIVE – Sorteggi Champions League: la Juventus pesca il Porto


Diretta sorteggi Champions League

Ci siamo: a Nyon è tutto pronto. La Juventus sta per conoscere il proprio avversario per gli ottavi di Champions. L’andata si giocherà a febbraio, mentre il ritorno a marzo. (Le date sono 14, 15, 21 e 22 febbraio per l’andata; 7, 8, 14 e 5 marzo per il ritorno).

La diretta

12:00 – Si inizia!

12:08 – Sarà Ruud Gullit a estrarre le palline.

12:12 – La prima estratta è il Manchester City.

12:13 – La seconda è il Monaco. Si inizia con City-Monaco.

12:14 – Esce il Real Madrid.

12:14 – Sarà il Napoli a giocare con gli spagnoli!

12:14 – Ecco il Benfica. Affronterà il Borussia Dortmund.

12:15 – Occhio: c’è il Bayern Monaco.

12:15 – Il Bayern pesca l’Arsenal: pericolo scampato per la Juventus! Resta, però, il Psg.

12:16 – Tocca al Porto. Non può trovare il Leicester.

12:16 – C’è la Juventus! Probabilmente uno dei migliori sorteggi possibili.

12:20 – Le ultime sfide sono: Bayer LeverkusenAtleticoPsgBarcellonaSivigliaLeicester.

12:21 – Ecco gli ottavi di Champions:

  • Manchester City-Monaco
  • Real Madrid-Napoli
  • Benfica-Borussia Dortmund
  • Bayern Monaco-Arsenal
  • Porto-Juventus
  • Bayer Leverkusen-Atletico
  • Psg-Barcellona
  • Siviglia-Leicester.

Il “pre-sorteggio”

riforma

Diretta sorteggi Champions League: seguila su SpazioJ. Dalle 12, da Nyon, li seguiremo in tempo reale. Solite regole: due urne, vietati accoppiamenti tra squadre dello stesso girone e della stessa nazione.

La situazione della Juventus

La Juventus, prima nel suo gruppo, sarà nella prima urna. Cosa vuol dire? Principalmente, giocherà il ritorno allo Stadium. Per qualcuno è un vantaggio, mentre altri pensano che quest’anno cambierà poco.

La seconda urna, infatti, nasconde le trappole Bayern Monaco, Real Madrid, Manchester City e Psg. Non proprio avversari facili, che potenzialmente potrebbero affrontare la Juve.

Le avversarie da evitare

Il Bayern Monaco è primo in Bundesliga, insieme alla sorpresa Lipsia. Carlo Ancelotti, probabilmente, è il “pericolo numero uno” dell’urna.

Anche se non sta ammazzando il campionato, come al solito, è comunque un avversario duro. I commentatori pensano che i baveresi, un po’ come la Juve, saranno al massimo a febbraio, quando si giocheranno gli ottavi.

Il Real Madrid, invece, sembra stare meglio. Ma Zidane, che ha anche detto di non volere la Juventus, dovrà fare i conti con l’assenza di Gareth Bale.

Il gallese è stato a lungo il vero punto fermo della squadra, anche più di Ronaldo. Una operazione alla caviglia, però, lo terrà fuori fino ad aprile: niente ottavi, quindi.

Il Manchester City e il Psg, attualmente, non se la passano benissimo. Guardiola arriva da una pesante sconfitta, contro il Leicester, e in Premier si trova a inseguire il Chelsea. Qualcosa ancora non gira come dovrebbe, ma i valori del City sono indiscutibili.

Il Psg, forse, è la vera sorpresa negativa della stagione europea. Almeno: quella più clamorosa. Ieri sera, infatti, solo un super Cavani ha salvato i parigini dalla sconfitta contro la capolista Nizza. Balotelli e soci, tuttavia, mantegono quattro punti di vantaggio: impensabili, a inizio stagione.

Le più abbordabili

Se queste sono le squadre da evitare, Porto e Leverkusen sono quella auspicabili. E il Benfica, con una rivincita affascinante in ballo, sarebbe una bella sfida. Sono queste tre, probabilmente, le squadre che i tifosi bianconeri vorrebbero.

Le due urne

Prima urna

  1. Arsenal
  2. Napoli
  3. Barcellona
  4. Atletico Madrid
  5. Monaco
  6. Borussia Dortmund
  7. Leicester
  8. Juventus

Seconda urna

  1. Psg
  2. Benfica
  3. Manchester City
  4. Bayern Monaco
  5. Bayer Leverkusen
  6. Real Madrid
  7. Porto
  8. Siviglia