Bucchioni su Pjanic: "Delude a livello caratteriale e a livello di gioco"

Bucchioni su Pjanic: “Delude a livello caratteriale e a livello di gioco”


Enzo Bucchioni, editorialista di Tuttomercatoweb, ha parlato ai microfoni di TMW Radio della partita tra Juventus-Siviglia, vinta dai bianconeri 3-1, commentando così la vittoria della squadra guidata da Massimiliano Allegri: “Ieri tre gol in un campo in cui le italiane non avevano mai vinto né segnato. Il girone Champions è vinto a una giornata mancante. E’ una squadra che ha limiti e lacune, ma come faccia a superare tutto forse è nel dna e nel carattere. Fino all’espulsione degli spagnoli, stava subendo il gioco del Siviglia, non riusciva a reagire poi in pochi secondi e tutto cambia”.

Sull’espulsione tanto discussa di Franco Vazquez, che ha cambiato inevitabilmente la partita, ha dichiarato: “Ha influito tantissimo, era tutta un’altra partita prima. Un giocatore che perde la testa e che vai a cercare vendetta per un fallo non fischiato è un’ingenuità clamorosa, soprattutto in campo internazionale. Sai di esser ammonito oltretutto e fai fallo a centrocampo”.

PjanicPoi ha analizzato il gioco della Juventus, sicuramente non brillante viste soprattutto le pesanti assenze, e ha detto: “Io voglio essere ottimista per molte ragioni, intanto non condivido le critiche eccessive ad Allegri, perché è vero che è un allenatore italianista, che pensa all’equilibrio delle sue squadre, però non le fa giocare così male. Ripensiamo un po’ al primo Milan dello scudetto io mi ricordo partite straordinariamente belle, mi ricordo che i rossoneri contro il Barcellona di Guardiola furono competitivi. Io penso che la Juve sia in una fase di passaggio, guardate anche la formazione di ieri sera, quando ti manca Chiellini, Barzagli in difesa, davanti ti manca Higuain e Dybala, qualche perplessità sul momento non fortunatissimo ti viene dal punto di vista degli infortuni e dell’organico. La condizione atletica non è al massimo, sta meglio rispetto ad un mese fa, crescerà”.

Infine, qualche parola, pesante tra l’altro, su Miralem Pjanic: “Delusione dal punto di vista caratteriale, e dal punto di vista del gioco. Non incide, sembra estraneo alla manovra della squadra, e ogni tanto mi chiedo dove sia finito quel giocatore che era alla Roma. Forse il passaggio, le pressioni che ci sono alla Juve non le riesce a gestire. Ieri era da sostituire. Sopravvalutato o non è il suo momento? Il giocatore non lo puoi bocciare, a Roma ha fatto dei campionati importantissimi. Mi vengono in mente le parole di Spalletti, forse dettate allora dalla delusione derivante dalla decisione del giocatore di andare via, «qui alla Roma ci sono giocatori più importanti, come Strootman, De Rossi e Nainggolan», forse aveva ragione lui. Io credo però che un periodo di ambientamento vada dato a tutti”.

 

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl