Conte: "La Juve deve puntare in alto. Se la concorrenza ti vende Higuaín e Pjanić è tutto più facile"

Conte: “La Juve deve puntare in alto. Se la concorrenza ti vende Higuaín e Pjanić è tutto più facile”


Antonio Conte ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport. L’allenatore del Chelsea, che sta vivendo un momento d’oro in Premier League, ha analizzato il suo cammino e quello della sua ex squadra, la Juventus. 

Ecco le sue parole: “In testa alla Premier? Sono contento, soprattutto per i giocstori. Non dimentichiamoci che un mese fa il clima era cupo. Non sarà facile, in corsa per il titolo ci sono ben sei squadre, sembra la Premier più difficile di sempre. Il mio obiettivo è quello di dimostrare che hanno fatto bene a puntare su di me. Sono soddisfatto dei miei giocatori, mi hanno seguito fin dall’inizio. La mentalità vincente? Deve essere patrimonio culturale del club”. 

conte-juveE ancora: “La Juventus ha l’ottavo monte salari del mondo e deve guardare ben oltre la Serie A. Quando hai una rosa come quella della Juve devi puntare in alto. Non c’è nulla di scontato, ma se poi la concorrenza ti vende Higuain e Pjanic è tutto più facile. In Italia si vuole tutto e subito, c’è grande fretta nei risultati. Un ritorno in Italia? Non lo escludo, ma il mio presente e il mio futuro prossimo, adesso, si chiamano Chelsea”. 

ULTIME NOTIZIE