Higuain attaccato dall'ex preparatore: "Non dà il 100% in allenamento"

Higuain attaccato dall’ex preparatore: “Non dà il 100% in allenamento”


Pare che ultimamente non ci possa essere pace per Higuain. Il pipita, dopo essere stato al centro della bufera che ha colpito la nazionale argentina dopo la sconfitta contro il Brasile, viene accusato dall’ex preparatore atletico del Napoli di non impegnarsi al massimo in allenamento.

“Higuain sa di essere forte”

Lo dice l’ex preparatore del Napoli Corrado Saccone, che aggiunge: “Se fosse forte di testa quanto lo è coni piedi sarebbe addirittura il numero 1 al mondo. Gonzalo ha le qualità fisiche e tecniche per essere anche più forte di quello che ha dimostrato. Alle volte però si adagia e quindi in allenamento non da il 100%. Lavezzi e Cavani invece davano il 200% ogni volta, dei veri professionisti

Tutti i detrattori del Pipita

I "chili di troppo" di Higuain

I “chili di troppo” di Higuain

A Massimiliano Allegri queste voci non sfiorano nemmeno: “È tornato sorridente e tranquillo, con noi sta facendo una buona stagione, non vedo perchè non dovrebbe esserlo. L’Argentina è ritornata in corsa per qualificarsi, ha un motivo in più per essere sereno come è sempre stato”.
Nonostante sia stato preso di mira dalla stampa argentina a causa del suo momento non brillante in albiceleste, Higuain alla Juventus ha convinto tecnico e tifosi, mettendo ancora una volta a tacere i suoi detrattori che quest’anno sembrano decuplicati.
Sembra strano infatti che un giocatore con la media gol (e media voto) di Higuain, venga messo costantemente alla gogna per questo o per quel motivo. Prima il “tradimento”, poi i chili di troppo ed infine gli è stata data gran parte della colpa per le prestazioni povere della nazionale Argentina nelle qualificazioni. Insomma, non c’è pace.

L’unico modo che Gonzalo ha per mettere tutti a tacere è quello di segnare, tanto, come gli riesce naturalmente, chiudendo la bocca ai suoi detrattori fino alla prossima, inevitabile polemica.

ULTIME NOTIZIE