RELIVE/ Allegri: "Partita non decisiva. Lichtsteiner può giocare dall'inizio, Marchisio dovrò valutarlo bene"

RELIVE/ Allegri: “Partita non decisiva. Lichtsteiner può giocare dall’inizio, Marchisio dovrò valutarlo bene”


Dopo la vittoria di mercoledì con la Sampdoria, per la Juventus è tempo di big match. Domani sera alle 20:45 va in scena quella che è stata la gara clou degli ultimi anni in chiave scudetto: Juventus-Napoli. Alle 12:00 Massimiliano Allegri parlerà in conferenza stampa. Segui il LIVE testuale su SpazioJ.

“Partita non decisiva, gli scontri diretti sono più decisivi al ritorno che all’andata. i campionati si decidono a marzo. Domani sarà una partita importante ma la partita più importante sarà mercoledì per chiudere la pratica in Champions”.

“Higuain nell’occhio del ciclone? L’allenatore ha due scelte, o non lo fa giocare o non gli dici niente e lo fai giocare tranquillo in campo”

“Marchisio sta bene al ginocchio, a livello muscolare la distanza tra le 2 partite è poca e quindi si deve valutare bene, dovrò stare attento, se è in condizione gioca, se no sta fuori e gioca mercoledì. Lichtsteiner ha grandi possibilità di giocare, si sta allenando bene, è un professionista serio”.

“Evra ha preso un colpo sul polpaccio, oggi verrà valutato se sarà a disposizione o meno. Per Cuadrado valuto a seconda delle partite se metterlo o meno dall’inizio, in attacco abbiamo poche scelte, lui eventualmente può fare la seconda punta”.

“Scontri diretti? In alcuni campionati li vinci in altri meno, l’importante è la sostanza. L’obiettivo è migliorare se stessi, con la Samp ottima prova, squadra molto aggressiva. per lo spettacolo si va al circo, per il calcio spettacolo si va da un’altra parte, qui si deve vincere e fare il risultato”.

“Napoli città meravigliosa, la mia esperienza calcistica non è stata molto positiva. Higuain? ha lasciato Napoli, ha fatto una scelta, i tifosi napoletani devono essere riconoscenti ad Higuain, lo stesso Higuain deve essere riconoscente verso l’affetto dei tifosi. Higuain tiene molto alla citta di Napoli”

“Complimenti a sarri, il napoli gioca un ottimo calcio, è stata creata per lottare per lo scudetto, non avendo punti di riferimento in attacco potrebbero essere pericolosi sotto questo punto di vista”.

“Higuain ha già fatto 7 gol, può capitare che qualche partita non segna, lui è sereno, sono contento di quello che sta facendo higuain, in fase offensiva e difensiva. Deve conoscere meglio i compagni, l’importante che si vince, non che segni Higuain”.

“Napoli senza centravanti sta facendo ottimi risultati, senza punti di riferimento sarà più difficile, Callejon sta facendo benissimo da quando è a Napoli”.

“In questo momento preferisco giocare con i 3 centrocampisti e non con 2”

“Tra due o tre domeniche la classifica sarà ancora più delineata, al momento le prime 4 squadre hanno molto più vantaggi per lo scudetto”

“Non dobbiamo concedere loro ripartenze, dobbiamo gestire bene la palla, ci vorrà grande pazienza”

ULTIME NOTIZIE