Il punto sugli infortunati - Rugani di nuovo in gruppo

Il punto sugli infortunati – Rugani di nuovo in gruppo


Dopo la vittoria di Lione la Juventus si appresta domani ad affrontare al Meazza il Milan di Montella secondo in classifica. Ancora problemi in infermeria, soprattutto nel reparto avanzato con entrambi i croati, Pjaca e Mandžukić, quasi certamente out. Questa la situazione degli infortunati.

Rolando Mandragora

Visita di controllo in settimana da parte del Prof. Van Dijk ad Amsterdam, per la frattura riportata al quinto metatarso del piede destro. Inizierà ora la fase di rieducazione senza ausilio del tutore e tra 20-30 giorni verranno effettuati nuovi esami. Rientro previsto non prima di dicembre.

Kwadwo Asamoah

Ennesimo infortunio per il ghanese che durante la partita contro il Palermo si è procurato la rottura del menisco mediale del ginocchio destro. Operato con successo a Barcellona dal dottor Claudio Rigo. Il recupero procede a rilento e Allegri dovrà fare a meno di lui ancora per circa un mese.

Daniele Rugani

Il difensore azzurro ha superato la distrazione del legamento collaterale laterale del ginocchio destro e si allena di nuovo in gruppo. Allegri deciderà se convocarlo per la gara di Milano o se aspettare una condizione migliore.

Marko Pjaca

Il croato sta cercando di recuperare dal trauma contusivo alla porzione distale del perone sinistro. Fuori causa per la sfida di domani contro il Milan.

Giorgio Chiellini

Il numero 3 bianconero soffre di un risentimento muscolare al flessore della gamba sinistra. Verrà convocato solo dalla partita di mercoledì contro la Sampdoria.

Mario Mandžukić

L’attaccante ha riportato un risentimento muscolare alla regione adduttoria destra. Si tenta di recuperarlo per la gara di domani.

Giocatori in orbita Juve

Un capitolo a parte vogliamo dedicarlo anche ai calciatori che non militano nella Juventus, ma che risultano essere di sua proprietà o con particolari clausole.

Domenico Berardi

Si allungano i tempi di recupero per il classe ’94 calabrese. Fuori dalla sfida di agosto contro Pescara per un elongazione al legamento collaterale del ginocchio destro. Ancora lavoro differenziato per l’attaccante che tornerà disponibile solo tra qualche giornata.