Juve incantata dal giovane André Silva. E intanto Isco chiede spazio

Juve incantata dal giovane André Silva. E intanto Isco chiede spazio


L’ultimo suo biglietto da visita sono stati i tre gol segnati con la maglia del Portogallo contro le Far Oer . Per una serata André Silva ha rubato la scena a sua maestà Cristiano Ronaldo, ma sul giovane attaccante del Porto gli occhi di diversi club europei erano calati da tempo. Tra questi, come riportato da Sportmediaset, c’è anche la Juventus.

COLPO PER IL FUTURO – Il giocatore, 21 anni, è blindatissimo da un contratto in scadenza nel 2021 con clausola rescissoria a 60 milioni di euro. Nonostante questo, a Torino stanno seguendo attentamente la sua crescita e le conferme arrivano direttamente dai media lusitani. Sarebbe un gran colpo anche perché la Juve deve pensare alla “grana” Mandzukic, che con l’arrivo di Higuain si è visto ridurre notevolmente lo spazio e sta meditando di cambiare aria. Oltretutto, con Dybala e Pjaca, André Silva completerebbe un reparto offensivo per tre quarti fondato su giovanissimi dal futuro assicurato. Come detto, però, bisogna fare i conti con il Porto, un club noto per non fare sconti a nessuno soprattutto quando ha per le mani dei gioielli puri.

Isco-real-madrid

ISCO PER IL CENTROCAMPO – Intanto, però, la Juve continua a seguire da vicino l’evolversi della situazione attorno a Isco. L’ex centrocampista del Malaga non sta trovando spazio nel Real, non nascondendo la sua insoddisfazione, e i bianconeri potrebbero fare la loro mossa già a gennaio. Queste le sue parole: “Se continuerò a giocare poco dovrò iniziare a guardarmi attorno. Ho 24 anni, ho tutto il diritto di volermi migliorare”. Nel frattempo, i Blancos avrebbero fissato il prezzo per la cessione del calciatore: per Isco servono 40-45 milioni.

Luca Piedepalumbo