Roma-Inter la decide Manolas. E c'é un piccolo record

Roma-Inter la decide Manolas. E c’é un piccolo record


Roma-Inter é una partita spettacolare per i primi 45 minuti che, oltre al vantaggio quasi immediato dei giallorossi con Edin Dzeko su assist di Bruno Peres al 5′, regala agli spettatori dell’Olimpico ben 22 tiri nello specchio della porta (record di questo campionato).

Ribaltamenti di fronte (con un Salah imprendibile in velocità ma tutt’altro che freddo sotto porta), difese ballerine e squadre lunghe, invece, sembrano prerogative di gara rimaste negli spogliatoi alla ripresa delle ostilità, quando i nerazzurri pareggiano i conti al 72′ grazie all’argentino Banega.

manolasNeanche il tempo di festeggiare che i padroni di casa ripassano in vantaggio con il gol vittoria di Manolas, che sfrutta al meglio un calcio di punizione battuto da Florenzi. Finisce 2-1 per la Roma dunque, l’Inter torna invece a casa senza punti oltre alle solite amnesie difensive rimaste immutate rispetto alla prova europea offerta contro lo Sparta, oltre che del pareggio interno col Bologna.