Filippo Romagna: perché a Novara non gioca? Non esiste nessun caso

Filippo Romagna: perché a Novara non gioca? Non esiste nessun caso

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Capitano della Primavera, per cinque anni pilastro di tutte le selezioni bianconere di cui ha fatto parte e capitano anche della nazionale Under 19 vice campione d’Europa. Filippo Romagna è uno dei prospetti più promettenti sfornati dalla Juventus negli ultimi anni e lo scorso anno ha disputato una stagione da assoluto protagonista. Naturale, per un classe ’97, aspettarsi un grande impatto con i professionisti, in questa stagione. E le porte del vero calcio gliele ha aperte il Novara, in Serie B.Romagna

Romagna, però, finora non ha disputato nemmeno un minuto e non si è visto nemmeno in panchina. Com’è possibile? La Juve ha davvero prestato uno dei suoi gioielli più scintillanti senza garanzie? E perché il Novara rinuncia alle sue qualità? La domanda sorge spontanea e ha attanagliato tutti coloro che lo scorso anno hanno ammirato Romagna. I suoi fan, però, possono stare tranquilli. Non esiste nessun caso Romagna. 

Da Novara fanno sapere che c’è la piena intenzione di puntare sul ragazzo, ma semplicemente è lontano dalla condizione miglior. Filippo viene da un’estate in cui non ha mai riposato e, di fatto, non ha svolto preparazione. Stagione lunghissima con la Primavera, ove è stato impiegato più di tutti, europei con con l’Under 19 giocati fino alla fine, poi impegno con l’Under 21. E l’approdo al Novara è avvenuto soltanto all’ultimo giorno di mercato. Quindi, la forma migliore è ancora da trovare. Il ragazzo si allena col gruppo e pian piano troverà il suo spazio. Non verrà bruciato.

Edoardo Siddi

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy