Caprari: "Con la Juve tutto fatto, poi spariti. Ma è meglio l'Inter"

Caprari: “Con la Juve tutto fatto, poi spariti. Ma è meglio l’Inter”


Gianluca Caprari è stato uno dei protagonisti della promozione dello scorso anno del Pescara di Massimo Oddo, dalla Serie B alla Serie A. Stagione importante, condita da 13 gol in 37 presenze, che ha fatto sì che molti top club mettessero gli occhi su di lui. Tra le tante squadre c’è stata la Juventus, che sembrava averlo opzionato, ma, alla fine. il calciatore romano è stato lasciato dai bianconeri e si è dovuto accontentare dell’Inter.

“BIANCONERI SPARITI”caprari 2

La vicenda è stata raccontata dallo stesso Caprari in un’intervista concessa a “La Gazzetta Dello Sport” alla vigilia di Pescara-Inter, che si disputerà stasera all’Adriatico. Tra le tante domande, l’attaccante degli abruzzesi ha spiegato cos’è successo, dichiarando di preferire l’Inter perché ha realmente creduto in lui.

Pescara-Inter? Per me” – ha dichiarato Caprari –  “è una partita come le altre anche se chiaramente
ci sarà un po’ di emozione in più. Ma se l’anno prossimo voglio davvero giocare a San Siro, devo pensare a far bene con il Pescara in questa stagione. Juventus? Era tutto fatto, poi sono spariti e all’ultimo momento hanno detto che non se ne faceva più nulla. Solamente dopo è arrivata l’Inter, ed è stato meglio così: loro mi hanno voluto davvero” – 
ha così concluso l’ex vivaio Roma.