Moratti senza grandi speranze: "Lo scudetto sarà una passeggiata per la Juventus"

Moratti senza grandi speranze: “Lo scudetto sarà una passeggiata per la Juventus”


Durante la trasmissione radiofonica Deejay Football Club sulla nota Radio Deejay, è stato intervistato l’ex presidente nerazzurro Massimo Moratti.

Ha parlato del cambio in panchina avvenuto probabilmente con tempistiche sbagliate: “Forse la decisione è stata presa troppo tardi. Era un divorzio già scritto, le cose si sono un po’ complicate. De Boer è un tecnico serio, un professionista. È difficile giudicarlo dopo un paio di partite, il vero problema è stato prenderlo all’ultimo secondo“.

Un commento anche sul passaggio di proprietà dell’Inter e se tutto andrà nel verso giusto anche del Milan: “Inter e Milan sono in mano ai cinesi solamente per una questione economica“.

Le prime uscite non sono state molto positive per l’Inter, mentre Roma e Napoli hanno perso punti in trasferta. Questa allora la sua risposta sulla questione tricolore: “Lo Scudetto sarà una passeggiata per la Juventus“.