Juve, Inter e Napoli: si spende più degli sceicchi

Questa volta, gli sceicchi sembrano non aver vinto la sfida a suon di milioni. Sì perché Manchester City e PSG sono stati battuti, in quanto a spese pazze, dalle tre italiane più scatenate sul mercato estivo. Juventus, Inter e Napoli, infatti, hanno speso finora 410 milioni in questa sessione, mentre le due squadre degli sceicchi sono ferme “solo” a 287. Sì, quattrocentodieci: cifra a cui in realtà si dovranno aggiungere le spese di questo ultimo giorno di mercato che promette tanti botti. higuain-gol

In testa nel mercato italiano, ovviamente, c’è la Juventus, che al momento ha già investito 148 milioni per i vari Pjanic, Pjaca, Higuain e Benatia. E nel conteggio, ovviamente, non ci sono le cifre degli affari Witsel e Cuadrado, ancora da ufficializzare: a fine mercato la Juve con ogni probabilità sfonderà il muro dei 170 milioni di euro. Una spesa importante che ha come obiettivo chiaro quello di creare una squadra competitiva per la Champions League, resa possibile anche e soprattutto dalla storica cessione di Pogba, che da sola ha portato oltre 100 milioni nelle casse bianconere.

Impostazioni privacy