Borussia M’Gladbach: no al Liverpool per Dahoud. La Juve alla finestra

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Accostato di recente anche alla Juventus, il talentuoso centrocampista classe 1996 Mahmoud Dahoud resterà al Borussia M’Gladbach, almeno per il momento.

Klopp

RIFIUTO A KLOPP – Secondo quanto riportato da il The Sun, infatti, il club tedesco avrebbe respinto al mittente l’offerta di 29 milioni di euro presentata dal Liverpool. Sul giocatore, come detto, è vivo l’interesse dei bianconeri che lo seguono ormai da tempo e il rifiuto dell’offerta del Liverpool offre lo spunto per indicare una buona e una cattiva notizia per l’ambiente bianconero.

UNA NOTIZIA BUONA E UNA CATTIVA – La buona notizia è, ovviamente, che vi sia ancora margine per lavorare con il club tedesco e tentare di portare il giocatore a Torino. La cattiva notizia, altrettanto palesemente, è che servirà un’offerta superiore ai 30 milioni per convincere il Gladbach a privarsi del centrocampista siriano.

PRIMA LE CESSIONI – Cifra importante che, probabilmente, la Juventus al momento non può permettersi di sborsare, almeno in attesa della cessione dei vari Zaza, Pereyra ed Hernanes. Completati questi trasferimenti in uscita, la Juventus potrebbe tentare di trovare l’accordo con i tedeschi, magari rateizzando il pagamento e inserendo bonus facili da raggiungere.

La Juventus monitora, dunque, la situazione e potrebbe provare nei prossimi giorni di riallacciare i contatti con il Borussia per portare a casa uno dei giovani più interessanti del panorama europeo.