Brozović vuole la Juve: l’Inter frena

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

“Se non puoi batterli, unisciti a loro”, diceva qualcuno. Sembra la frase perfetta per riassumere l’estate di mercato di Serie A, dove alcuni tra i migliori giocatori delle rivali della Juventus hanno preso la via di Torino: Miralem Pjanić della Roma, Gonzalo Higuain del Napoli… E ora il nome caldo è quello di Marcelo Brozović, una delle stelle dell’Inter che però sembra sempre più lontano di Milano. L’opzione Juve è concreta e il croato sembra molto tentato dal raggiungere i connazionali Pjaca e Mandžukić in bianconero.

La situazione, al momento, appare chiara: il giocatore ha chiesto di andare via, rifiutando anche l’ultima proposta di rinnovo dell’Inter, e il club ne ha preso atto. L’Inter dalla sua cessione vorrebbe incassare una cifra tra i 25 e i 30 milioni, ma per ora ha posto un veto: stando a quanto riporta la Gazzetta, Brozović verrà ceduto solamente all’estero. No secco, quindi, all’opzione Juve, che pure sembrava favorita nella corsa al croato. Marotta Paratici Nedved

La palla ora sfugge dalle mani dei bianconeri: la riuscita dell’operazione dipenderà dallo stesso Brozović e, ovviamente, dalla concorrenza sul mercato. Se dovessero mancare offerte concrete dall’estero, infatti, la pista Juve potrebbe riaprirsi. Non va poi dimenticato che Brozović vuole la Juve e questa può essere un asso nella manica del club torinese: con il croato che punta i piedi in casa Inter perché vuole solo il bianconero, l’operazione potrebbe diventare parecchio più facile.

Alessandro Bazzanella