Il nuovo Milan alza la cresta e punta due obiettivi bianconeri

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ieri, 5 agosto 2016, la storia del Milan è cambiata per sempre: la società, infatti, è stata ceduta a una cordata cinese, chiudendo la lunghissima telenovela sulla vendita del club. Ora le cose potrebbero cambiare per i rossoneri, che sono pronti a tornare attivi sul mercato, dopo questi mesi passati nell’ombra. E a stuzzicare il palato dei nuovi cinesi meneghini sono due nomi che interessano molto anche la Juventus: stiamo parlando di Axel Witsel e di Juan Cuadrado.

Juan-Cuadrado-613349

SFIDA LANCIATA – Partiamo da Cuadrado: il giocatore che l’anno scorso ha militato proprio nella Juventus è tornato al Chelsea ma, nonostante la presenza di Antonio Conte, suo grande estimatore, sembra aver capito che la sua esperienza in Inghilterra (durata pochissimo) è finita. E, secondo le fonti, Cuadrado vuole fortemente tornare in Italia, paese in cui ha espresso tutto il suo talento. La Juventus rimane alla finestra, ma sembra che Cuadrado vorrebbe tornare sotto gli ordini di Montella, allenatore che lo ha fatto esplodere definitivamente. Operazione non semplice per i rossoneri. E’ vero, la nuova proprietà potrebbe portare nuova linfa, ma è ancora presto per parlare di fondi mercato. Passiamo poi a Witsel: il giocatore sta aspettando la Juventus, ancora indecisa se dargli fiducia o meno, e sta rifiutando qualsiasi destinazione proposta dallo Zenit. Il Milan lo segue da tempo che, negli anni scorsi, è stato veramente vicino al vestire il rossonero, e adesso il sogno potrebbe avverarsi.

Ovviamente, Juve permettendo

Simone Calabrese