Ecco il piano per Higuain: il tesoretto passa dalle cessioni

Ecco il piano per Higuain: il tesoretto passa dalle cessioni


L’incontro di ieri tra Marotta e De Laurentiis ha già chiarito un aspetto importante della possibile trattativa tra Juve e Napoli per Higuain: la Juventus non è intenzionata a pagare la clausola da quasi 95 milioni prevista per il giocatore argentino. Un gentlemen’s agreement che potrebbe, tuttavia, nascondere una pista di mercato ben diversa e ben strutturata da parte dei bianconeri.
Partendo dal presupposto che Marotta non voglia fare questo sgarbo al Napoli, come già fatto con la Roma, vediamo di capire come il direttore bianconero punta a mettere da parte il gruzzolo necessario per tornare a sedere al tavolo delle trattative con i partenopei.

CESSIONI IN VISTA – Nonostante la Exor abbia dato il benestare alla trattativa, segno che la Juve potrebbe eventualmente spendere, appare evidente che la volontà del management bianconero è quello di autofinanziare l’acquisto del Pipita attraverso una serie di cessioni.Vediamo, quindi, chi sono i giocatori con la valigia in mano e in che modo potrebbero contribuire all’assalto bianconero ad Higuain.

pereyra.esulta.juve.fiorentina.2015.538x358

PEREYRA – Sull’ex Udinese c’era (o c’è) proprio il Napoli che tuttavia ha frenato vistosamente sul giocatore proprio per non aiutare i bianconeri nell’assalto a Higuain. 18 milioni era la base d’accordo trovato tra le due società, con il giocatore argentino ben felice della nuova avventura ai piedi del Vesuvio. Come alternativa ai pertonepei, resta vivo l’interesse dello Zenit, disposto a sborsare una cifra sui 15 milioni per il trequartista bianconero.

ZAZA – L’arrivo di Higuain chiuderebbe ulteriormente gli spazi in bianconero per il bomber ex Sassuolo che potrebbe, a questo punto, essere sacrificato proprio per fare cassa e avvicinarsi ulteriormente al capocannoniere della scorsa stagione. La Juve conta di ricavare una cifra vicina ai 30 milioni, 28  per l’esattezza, dalla cessione e l’interesse di Valencia e Wolfsburg è forte e vigile.

ASAMOAH – Il ghanese, reduce da due stagioni in ombra a causa degli infortuni patiti, ha attirato le attenzioni di diversi club, suprattutto inglesi, che sarebbero disposti ad accontentare la Juve e offrire circa 14 milioni per il polivalente jolly bianconero. Lo stesso Conte lo aveva inserito tra i possibili obiettivi per il centrocampo del suo nuovo Chelsea, prima che le attenzioni dei blues virassero poi su Kanté del Leicester.

LEMINA – Destino legato a doppio filo proprio a quello di Kanté. Si perchè ceduto il centrocampista al Chelsea, i neo campioni d’Inghilterra hanno puntato il gabonese, da poco riscattato dai bianconeri versando 9,5 milioni al Marsiglia. La richiesta della Juventus è di non meno di 20 milioni, con Ranieri che sarebbe ben lieto di accogliere il ragazzo.

MANDZUKIC – In ultimo, potrebbe essere il croato il sacrificato eccellente sull’altare di Higuain. Mandzukic ha disputato una buona stagione, attirando così l’attenzione del Besiktas e di alcune squadre della Bundesliga che avrebbero già fatto pervenire a Torino dei sondaggi per il bomber ex Atletico Madrid. Difficile che la Juve decida di privarsene, ma di fronte ad una buona offerta, niente è impossibile.

A questi si aggiunge anche Hernanes che con molta probabilità lascerà Torino con possibile destinazione Cina. La Juve punta a recuperare 8-10 milioni dalla sua cessione, senza contare il risparmio sull’ingaggio del brasiliano. Il totale? Non considerando Mandzukic, la cui cessione non sarebbe necessaria, si arriva ad 87 milioni circa, una cifra che ridurrebbe sensibilmente l’esborso economico necessario per arrivare ad Higuain.
In questo modo la Juventus potrebbe evitare di pagare la clausola rescissoria dell’argentino e presentarsi a De Laurentiis con un’offerta comunque più che valida. Ancora qualche settimana e scopriremo il reale significato delle dichiarazioni di ieri di Marotta, che pur ammettendo di non voler pagare la clausola ha anche ammesso che non c’è trattavia con il Napoli. O almeno, aggiungiamo noi, non c’è al momento una trattativa che avrebbe comunque del clamoroso.

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl