Calciopoli, il Tar esamina il ricorso della Juve contro la Figc

Calciopoli, il Tar esamina il ricorso della Juve contro la Figc


Potrebbero arrivare interessanti novità sul fronte Calciopoli. Oggi il Tar esaminerà il ricorso  presentato dalla Juventus il 7 novembre 2011, con il quale vengono chiesti  circa 443.725.000 euro di risarcimento alla Figc per i danni che la società ritiene di aver subito dopo Calciopoli.

Questa la richiesta ufficiale: “Condannare la Federazione Italiana Giuoco Calcio, F.I.G.C., al risarcimento del danno ingiusto subito dalla Juventus Football Club s.p.a. derivante dall’illegittimo esercizio dell’attività amministrativa e dal mancato esercizio di quella obbligatoria, in forma speci ca mediante la “non assegnazione” “ora per allora” del titolo di Campione d’Italia per il Campionato di calcio per gli anni 2005-2006, con conseguente rimodulazione della class ca di campionato» e di condannare la Federazione Italiana Giuoco Calcio, F.I.G.C., al pagamento dei danni subiti e subendi dalla Juventus Football Club s.p.a. come sopra quanti cati, in euro 443.725.200,00 oltre interessi legali dalla domanda al saldo”. 

CALCIOPOLI: MOGGI 'SENTENZA SCRITTA; JUVE? IO NON GIOCAVO SOLO'Secondo Il Corriere dello Sport, diffilmente le parti raggiungeranno un accordo, quindi bisognerà aspettare il corso della giutizia. Inoltre, questa è solamente la prima udienza e ne seguiranno altre. 

 

ULTIME NOTIZIE