Pereyra-Napoli, si accelera: le ultime

Pereyra-Napoli, si accelera: le ultime


Non era finita, e si sapeva. Ma un’accelerata così veloce in pochi se l’aspettavano. Il Napoli mette occhi e mani su Pereyra: stavolta si può chiudere in modo rapido, ma non indolore.

Un po’ fa male, sì. Perché il talento del Tucumano rappresentava una fulgida speranza in quest’anno di certezze che attende la Juve. Si aspettava il riscatto dopo l’annata storta, la voglia di confrontarsi ancora tra i più forti. E invece, Pereyra sceglie di andare: influenzato anche dalle scelte di mercato della Juve, da sempre vogliosa di monetizzare con la sua cessione.

PEREYRA 6- - Insufficienza esagerata? Forse. Ma viste le sue qualità da lui ci si attendeva e ci si aspetta ben altro. Vuoi i problemi di posizione in campo, vuoi i troppi infortuni, Pereyra non ha reso come avrebbe potuto. E il problema è che di sprazzi del suo talento ce ne sono stati. Ha fatto venire gola ai suoi tifosi, per il 2016 l'auspicio è quella di esplodere definitivamente e contribuire in maniera determinante ai successi bianconeri.

Direzione Napoli, ci siamo. Gli azzurri hanno aumentato la prima offerta di 13 milioni: si sono spinti poco oltre i 15, consapevoli e forti di un accordo già trovato con il centrocampista argentino. Ora la strada è in discesa, nonostante manchi l’ultimo sì bianconero. Che dovrebbe arrivare, eccome. A meno che non arrivi qualche altra accelerata improvvisa. Magari dall’Inghilterra…

Cristiano Corbo

ULTIME NOTIZIE