Balotelli: "Spero nella Francia e in Pogba. La Germania del 2012 era più forte"

Balotelli: “Spero nella Francia e in Pogba. La Germania del 2012 era più forte”


Le ultime due stagioni non sono state proprio esaltanti, tutt’altro. Mario Balotelli però, nonostante gli Europei li abbia visti dal divano di casa, si è fatto una idea ben chiara. Ai microfoni di Goal.com indica quali sono i giocatori che l’hanno impressionato, tra i quali un suo amico.

pogba_francia

POGBA – “Obiettivamente penso che la Germania sia la favorita, ma spero nella Francia, perché voglio che vinca il mio amico Pogba. Come giudico il suo Europeo? Come quello di Ronaldo, ha giocato per la squadra, è arrivato in semifinale, quindi vuol dire che lui come tutti i suoi compagni meritano molto più della sufficienza, perchè quando giochi di squadra, vinci e arrivi in semifinale nessuno può dirti niente”.

GERMANIA – Non può mancare un commento sulla Germania, giustizia proprio da SuperMario nel 2012: “Se è più forte questa Germania o quella del 2012? Non so dirtelo, l’impressione che ho avuto vedendola giocare dalla televisione, e non essendo in campo che cambia totalmente, è che la Germania che ho affrontato io fosse un pò più forte di questa, però sono sempre stati una grande squadra. Io parlo di piccolezze, nel senso che sembrava più compatta la Germania contro cui abbiamo giocato noi nel 2012, però anche questa Germania era davvero forte”.

MVP(AYET) – Infine elegge il suo most valuable player: “Per quello che ho visto direi Payet : ha fatto molto bene in questo Europeo, è stato decisivo da subito. Ma basta una partita per cambiare la storia dell’Europeo, quindi bisognerà attendere fino alla fine”.

 

Oscar Toson

 

ULTIME NOTIZIE