Gabriel Jesùs, Juve e Bayern piazzano l'offerta

Gabriel Jesùs, Juve e Bayern piazzano l’offerta


Juventus e Bayern sono attivissime sul mercato, non solo per quanto riguarda il discorso “interno” per Benatia, ma anche per quel che riguarda Gabriel Jesùs, attaccante del Palmeiras, astro nascente classe 1997 del panorama verdeoro.

Secondo il quotidiano spagnolo MD, i due club hanno messo sul piatto 15 milioni di Euro, ma non sarebbero ancora sufficienti. Nessuno dei due club è disposto a salire con l’offerta, neanche di 10 milioni. Il Bayern dalla sua ha il vantaggio di una speciale clausola rescissoria di Jesus, del valore di 40 milioni, che vale solo per PSG, Real, Barcellona, United e gli stessi bavaresi.

La Juventus non è inserita nella lista, ma qualora fosse interessata seriamente, troverebbe le porte aperte per una

MAROTTA E PARATICI, voto 7 – La missione che ha dovuto affrontare la premiata ditta Fabio&Beppe è stata tutt'altro che facile: dare una nuova linfa ad una squadra arrivata al quarto scudetto consecutivo e, soprattutto, ad un passo dalla tripletta. Dalle cessioni di Vidal, Pirlo e Tevez sarebbe stato difficile ottenere qualcosa in più, dato che, eccezion fatta per il cileno per cui sono stati incassati 40 milioni, la società si è trovata con le spalle al muro, complice anche la volontà dei calciatori, e già evitare minusvalenze – soprattutto per quanto concerne la cessione di Tevez, il cui valore a bilancio era pari a circa 6 milioni di euro – è stato un traguardo importante. Ottima anche la campagna acquisti: tutti gli innesti si sono rivelati funzionali al gioco della squadra, Dybala e Alex Sandro stanno dimostrando di essere due fuoriclasse, l'acquisto di Rugani a cifre così contenute è meritevole di lode, mentre resta ancora un'incognita Hernanes, anche se, una volta ritrovata la forma migliore, il brasiliano potrà rivelarsi un'importante variante tattica nello scacchiere di mister Allegri.

cifra simile. Ad oggi comunque la pista Jesus non è la più calda per la Signora.

Roberto Moretti

ULTIME NOTIZIE