Mascherano, la Juve continua a trattare. Dalla Spagna: "Bisogna decidere in fretta"

Mascherano, la Juve continua a trattare. Dalla Spagna: “Bisogna decidere in fretta”


Javier Mascherano e il suo entourage sono ancora in attesa di ricevere delle notizie riguardanti il futuro. Nel frattempo il Barcellona insiste sull’incedibilità del centrocampista argentino, cercato, oltre che dalla Juventus, da Arsenal, City, United e Inter. Il club, secondo quanto raccolto dal ‘Mundo Deportivo’, ha chiesto del tempo per analizzare la situazione, ma il Jefecito ha fretta. Vuole conoscere il proprio futuro perché, tra i problemi con il fisco spagnolo e il possibile arrivo in Catalogna di un difensore, non si sente più a suo agio.

Javier Mascherano of ArgentinaVOGLIA DI CAMBIARE – Il Barcellona potrebbe anche decidere di offrirgli un adeguamento contrattuale, ma senza correre. La volontà dei blaugrana è chiara ed è quella di trattenere il centrale titolare (la clausola è di 100 milioni di euro). Mascherano è vincolato fino al 2018 con i catalani, ma, come il compagno brasiliano Dani Alves, ha voglia di cambiare aria. Mascherano è un tipo sincero, con gli attributi. A Barcellona lo sanno benissimo e nonostante le esternazioni pubbliche (“Non lo vendiamo”) sono consapevoli del fatto che se l’argentino si mette in testa una cosa sarà difficile fargli cambiare idea.

LA TRATTATIVA – La Juve mette sul piatto un triennale: un anno in più di contratto rispetto all’attuale accordo che il sudamericano vanta con il Barça. Ma se l’accordo con il calciatore non sembra rappresentare un problema, lo è invece quello di trovare una soluzione con il club campione di Spagna titolare del cartellino. La Juventus non vorrebbe spingersi oltre i 15 milioni di euro, la richiesta del Barcellona si aggira sui 30 milioni, i due club sono pronti a trattare.

Luca Piedepalumbo

ULTIME NOTIZIE