Lasciare Ikoné per arrivare a Cavani, ecco i piani bianconeri

La Juventus progetta i suoi piani di mercato e per realizzarli usa la moneta, è vero, ma fondamentali sono l’intelligenza, la diplomazia, la capacità di scegliere bene. Già da diversi giorni si parla di un interessamento bianconero per un giovane ragazzo del PSG, acquistabile a parametro zero in quanto non ancora legato da contratto professionistico col suo club, ma qualcosa sta facendo fare un passo indietro.

CAVANI, LUI E’ L’OBIETTIVO – Soffiare un altro giovane talento al PSG, dopo Coman, potrebbe rovinare i rapporti coi parigini in modo definitivo. Il ragazzo in questione è Nanitamo Ikoné, esterno d’attacco classe 1998, inseribile nella Primavera con qualche possibilità di apparire in prima squadra.

Ikone 1La Juve però vuole Cavani. Come arrivarci se i rapporti si deteriorano? E’ per questo che, secondo il Corriere dello Sport, Marotta e Paratici aspetterebbero ad affondare il colpo, lasciando la presa sul giovane esterno. La strategia è di puntare al pesce più grosso, senza agitare le acque per uno più piccolo. Cavani completerebbe l’attacco, ora che Morata sembra più che mai verso il Real; l’uruguaiano è la versione più dinamica di Mandzukic, ma è più “attaccante” di Dybala.

Si attendono novità dalla questione, il Matador però sarà un discorso di luglio o agosto, non prima.

Roberto Moretti

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

I commenti sono chiusi.

Preferenze privacy