Attesa per gli esami di Thiago Motta e Montolivo, De Rossi invece ha già recuperato

All’Europeo francese manca poco più di un mese, ma finora per l’Italia di Antonio Conte si è dovuto più fare i conti con le assenze forzate che ad altro. In primis Verratti, poi il ginocchio di Marchisio a cui vanno aggiunti gli stop di Montolivo e Thiago Motta, quelli che sulla carta sono i due sostituti naturali dei giocatori del Psg e della Juventus.

Italy-Riccardo-Montolivo+cropped

In giornata Motta e Montolivo hanno raggiunto Firenze per svolgere degli esami strumentali per capire la reale entità dei problemi ai polpacci e già in serata dovrebbero essere resi noti gli esiti. Conte spera che entrambi siano abili e arruolabili, dato che già ha dovuto rinunciare per forza di cose a Marchisio e Verratti. Non avere né l’italo brasiliano né il giocatore del Milan a disposizione potrebbe essere un ulteriore duro colpo per la nazionale azzurra.

Chi invece sembra stia bene è Daniele De Rossi: il giocatore della Roma si era fermato mercoledì a causa di una infiammazione al tendine d’Achille ma sembra non sia nulla di grave che possa compromettere la presenza di De Rossi all’Europeo. Già stamattina è tornato ad allenarsi regolarmente col gruppo.

Oscar Toson

 

 

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

I commenti sono chiusi.

Preferenze privacy