De Sciglio, grande prova contro la Juve. Si è guadagnato il bianconero?

Uno dei nomi che circolano da un po’ di tempo per la corsia della Juventus è quello di Mattia De Sciglio. L’esterno del Milan, da grande promessa del calcio italiano ed europeo, è diventato una riserva, con prestazioni sottotono che l’hanno reso quasi irriconoscibile. Tanto che in casa rossonera non è più nella lista degli incedibili. Allegri, però, lo conosce bene, sa cosa può dare e per questo l’ha messo nella lista dei suoi desideri: datemelo alla Juve e gli permetterò di riprendere la strada verso l’affermazione. Questo, in sintesi, il pensiero del tecnico.Allegri De Sciglio

Molti tifosi bianconeri avevano storto il naso al pensiero di un approdo di De Sciglio sotto la Mole, ma il classe 1992 ha sfoderato, proprio al cospetto della Vecchia Signora, una prova da 7 in pagella, mettendo in costante difficoltà Lichtsteiner e dimostrandosi impeccabile in entrambe le fasi. Il De Sciglio visto all’Olimpico in occasione della finale di Coppa Italia, forse, non sarebbe un acquisto da sottovalutare.

Il Milan è in piena fase di ricostruzione. Il prossimo anno sarà un altro anno zero e in molti hanno le valigie in mano. Tra questi, De Sciglio è quello che meno di altri ha sbottato per il poco impiego, ma è naturale che guardarsi intorno sia lecito. Se poi dovesse disputare anche un buon Europeo, allora, il richiamo della Champions e di una squadra al vertice sotto tutti gli aspetti sarebbe troppo forte. E le richieste del Milan non sarebbero nemmeno folli.

Edoardo Siddi

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

I commenti sono chiusi.

Preferenze privacy