Juve pronta al sacrificio per André Gomes. Al via l’assalto a Diawara

La prossima settimana la Juve cercherà l’accelerata decisiva sul fronte André Gomes. L’accordo con l’entourage del giocatore risale addirittura alla seconda metà d’aprile, da un paio di settimane si sono invece intensificati i contatti con il Valencia a livello di cartellino. Come si legge dalla Gazzetta dello Sport, a Torino puntano a non andare oltre i 30 milioni, gli spagnoli avevano inizialmente sparato altissimo (50 milioni) : la sensazione è che le parti stiano ora collaborando concretamente per trovare il giusto punto d’incontro. Juve pronta al sacrificio perchè crede tantissimo nel 22enne portoghese e perchè ha la necessità di intervenire con qualità a centrocampo, considerato il lungo stop di Marchisio e un Khedira reduce da una stagione sicuramente in crescendo, ma ancora condizionata dai difficili anni spagnoli a livello fisico. In uscita ci sarebbero fra l’altro Pereyra e Asamoah. Non a caso gli uomini di mercato della Juve sono a caccia anche di altri big del centrocampo, vedi Pjanić in particolare.

ASSALTO A DIAWARA – Occhio poi a Diawara, classe 1997, 34 presenze con il Bologna nell’ultimo campionato. Marotta è deciso a staccare un assegno da 10-12 milioni per il centrocampista della Guinea che l’Italia potrebbe presto naturalizzare. Più di un indizio porta a credere che l’affare sia già parecchio vicino a una svolta positiva, magari con l’inserimento di qualche prestito, per esempio Mandragora attuale regista dell’under 21 di Di Biagio. Capitolo Duncan: il 23enne ex interista, oggi al Sassuolo e nazionale ghanese, piace molto in Corso Galileo Ferraris, ma verrà eventualmente “agganciato” solo nella prossima stagione. Nelle ultime settimane si era parlato di uno scambio con Matheus Pereira, la Juventus sembra però intenzionata a dirottare all’Empoli il 18enne trequartista brasiliano proveniente dal Corinnthians: chissà, magari Juve e Empoli parleranno anche Diawaradi Saponara.

CONTATTO BENATIA – Il Bayern Monaco vorrebbe spingere Benatia verso Torino e chiede non meno di 15 milioni. Contatti ieri fra i club: la Juve ha preso tempo, facendo capire di essere disposta solo a considerare l’ipotesi del prestito; se ne riparlerà più avanti. Arrivano intanto conferme riguardo all’acquisto di Mirante come vice Buffon.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy