Mercato Juve: quante occasioni a parametro zero

Mercato Juve: quante occasioni a parametro zero


Pogba, Pirlo, Evra, Coman, Neto. Cos’hanno in comune questi giocatori? Abbastanza semplice: il fatto di essersi trasferiti alla Juventus a parametro zero, senza cioè un esborso economico da parte della società per i loro cartellini.

In questi anni Marotta, sempre coadiuvato da Paratici, ha mostrato fiuto per i colpi a parametro zero e vorremmo, quindi, scandagliare il mercato delle occasioni dell’ “usato sicuro” per controllare cosa potrebbe offrire alla Juventus. Ecco, ruolo per ruolo, i giocatori più interessanti che potrebbero trasferirsi a Torino a parametro zero.

PORTIERE – Per un brasiliano che (forse) va (Neto), potrebbe esservene un’altro che arriva. Parliamo del 23enne Alisson, già seguito dalla Juventus nello scorso mercato invernale come possibile dodicesimo uomo. Classe ’92, attualmente in forza all’ Internacional, andrà in scadenza di contratto il prossimo Novembre. Il giocatore sarebbe una scommessa per la Juventus che porterebbe all’ombra della Mole un giovane da far crescere con Buffon. Come detto, trasferimento possibile solo dopo Novembre, il che rende la pista più complicata ma comunque appetibile.

DIFESA – Il reparto arretrato ha necessità di un rinforzo quanto meno dal punto di vista numerico, data la sicura partenza, anche in questo caso a parametro zero, di Martin Caceres che lascerà una casella disponibile in rosa. Il profilo più interessante sarebbe quello di Nicolas N’Koulou, difensore centrale dell’Olimpique di Marsiglia il cui contratto scade il prossimo 30 Giugno. Curiosità sul giocatore camerunense: in questa stagione ha già giocato 3601 minuti, facendo registrare un totale di 40 presenze. Media: 90 minuti a partita, sinonimo di assoluta affidabilità.

Difensore - Nicolas N'Koulou (classe 1990, Olympique Marsiglia)

Difensore – Nicolas N’Koulou (classe 1990, Olympique Marsiglia)

Capitolo esterni: restando in Francia, vi è un altro giocatore che potrebbe fare comodo a Marotta. Parliamo in questo caso di Gregory ven der Wiel, terzino destro del PSG. L’olandese andrebbe a rappresentare una buona alternativa a Lichsteiner, consentendo all’elvetico di riposare e alla Juventus di avere un sostituto all’altezza per i prossimi anni. Il 28enne, inoltre, è arruolabile anche come ala di centrocampo, il che si adatterebbe alla perfezione al ruolo di stantuffo di fascia tanto utilizzato da Allegri nel suo 3-5-2.

CENTROCAMPO – Sempre dalla Francia potrebbe arrivare, finalmente, un giocatore in grado di agire sulla trequarti, colmando il vuoto in quella posizione e facendo felice Allegri che da ormai due anni chiede un giocatore di raccordo tra la mediana e l’attacco. Occasione a parametro zero anche in questo caso: dal Nizza si libera a Giugno il francesce Ben Arfa.

Ben Arfa (Nizza)

Ben Arfa (Nizza)

Se il Nizza quest’anno rischia seriamente la qualificazione ai preliminari di Champions (-2 dal Monaco con una gara ancora da giocare) è anche merito dell’ex Newcastle, arrivato in Francia nel Luglio 2015 (a parametro zero) e autore finora di 18 reti e 5 assist in 36 apparizioni stagionali.

Spostandoci in Serie A, dobbiamo riproporre la candidatura di un giocatore di cui abbiamo già ampiamente parlato negli scorsi giorni. Si tratta di quel Riccardo Montolivo, attualmente al Milan, che potrebbe seguire le orme di un certo Andrea Pirlo e intraprendere il cammino verso Torino per andare a sostituire, temporaneamente, l’infortunato Marchisio. Allegri accoglierebbe volentieri il mediano rossonero, cercando di ritagliargli il ruolo alla Pirlo davanti alla difesa. Passaggio in bianconero comunque complicato dalla volontà del Milan di rinnovare il contratto del 31enne milanese per non ripetere l’errore fatto proprio con Pirlo.

ATTACCO – Caso vuole che una delle occasioni più interessanti per il reparto offensivo di Madama arrivi di nuovo dalla Francia. Detto di Van der Wiel, c’è un altro giocatore a Parigi che medita l’addio ai colori rossoblu e che potrebbe, clamorosamente, tornare a Torino. Perché di un ritorno si tratterebbe e avrebbe, appunto, del clamoroso, considerando che l’attaccante in questione è Zlatan Ibrahimovic, ormai ai minimi storici con i parigini. Il problema maggiore, nel caso dello svedese, è l’ingaggio: troppi i 12 milioni annui percepiti al momento al PSG. Da valutare, inoltre, il reale interesse del giocatore a tornare in bianconero, dopo i tanti ammiccamenti delle scorse settimane (Milan, Inter, Cina e Premier League su tutti).

Il mercato non è ancora iniziato, ma siamo sicuri che Marotta abbia già le idee chiare su come muoversi per rinforzare la Juve. Chissà che non possano arrivare a Torino giocatori in scadenza che possano ripetere gli affari del recente passato.

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl