Juve, termina qui la striscia positiva. Ed un altro ‘record’ sfugge alla difesa…

L’ultima sconfitta? Il 28 ottobre scorso. Un’eternità. Le ruote girano, la classifica fortunatamente no: perché nonostante la voce ‘0’ alla casella dei punti ottenuti al Bentegodi, la Juve resta ovviamente e solidamente campione d’Italia. Dopo l’1-0 per il Sassuolo, però, si torna a perdere. Ed è la seconda volta in due stagioni consecutivi che i ragazzi di Allegri vengono sconfitti sul campo dell’ultima in classifica.

In principio fu Parma, ora è Verona. Si ferma a 26 risultati utili consecutivi la marcia della Juve, con 25 vittorie al seguito. Per intenderci: su 81 punti disponibili, Buffon e compagni ne hanno ottenuti 76. Con tanti e calorosi saluti un po’ a tutti, dal Toro al Carpi, passando per Milan, Roma e Napoli.

conteEcco: solo che resta una pecca. Piccola, ma non per questo insignificante. La Juve, infatti, non riesce a battere il muro dei venti gol subiti in stagione. Anzi, eguaglia la squadra di Conte 2011-12, ferma allo stesso risultato. Per ora, la difesa può vantare “solo” un primato condiviso. Peccato, peccato davvero. E anche per il record di gol subiti in un unico girone: i bianconeri sono ‘raggiunti’ dal Cagliari 69/70. E anche lì, il rammarico resterà. Inevitabilmente…

CriCo

 

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

I commenti sono chiusi.

Preferenze privacy