Verso Roma-Napoli – Ritorna Higuain per rinviare la festa Juve

La Juventus è a un centimetro dal quinto scudetto consecutivo e guarda con grande attenzione in casa Roma: i giallorossi, infatti, ospiteranno oggi alle 15 il Napoli per una sfida fondamentale nella corsa al secondo posto, ma che potrebbe anche dare la certezza matematica dello scudetto bianconero. Alla Vecchia Signora, vittoriosa a Firenze, basterebbe infatti che il Napoli non portasse a casa i tre punti per poter festeggiare in anticipo direttamente da Vinovo dove, a detta di Allegri, nessuno guarderà la partita per via dell’allenamento in programma proprio a quell’ora. Maurizio Sarri

QUI NAPOLI – Il Napoli però ha intenzione di vendere cara la pelle, soprattutto perché una sconfitta metterebbe a rischio il suo secondo posto. Sarri può contare su un ritorno senza dubbio fondamentale: Gonzalo Higuain ha infatti scontato la sua squalifica e guiderà gli azzurri al centro dell’attacco. Per il resto l’allenatore del Napoli ha pochi dubbi di formazione: davanti a Reina la linea difensiva sarà composta da Hysaj, Albiol, Koulibaly e Ghoulam, il tris di centrocampo sarà Allan-Jorginho-Hamsik, mentre in attacco il tridente dovrebbe essere composto da Callejon, Higuain e Insigne. L’unico dubbio riguarda proprio l’italiano, in ballottaggio con Mertens, seppur in leggero vantaggio rispetto al belga.

QUI ROMA – Anche Spalletti schiererà i suoi con un 4-3-3, anche se l’allenatore giallorosso ha qualche dubbio in più rispetto a Sarri. A difendere i pali ci sarà Szczesny, davanti a lui spazio a Florenzi e Digne terzini, mentre la coppia centrale sarà composta da Manolas e uno tra Zukanovic e Rudiger. In regia ballottaggio tra Keita (in vantaggio) e De Rossi, mentre sono certi di scendere in campo Nainggolan e Pjanic; il tridente d’attacco vedrà protagonisti Salah, Perotti, che agirà da “falso nueve”, ed El Shaarawy. Non è però da escludere l’opzione Dzeko, in ballottaggio con El Sharaawy: se fosse titolare lui, Perotti si sposterebbe sull’esterno. Partirà invece dalla panchina Francesco Totti.

Alessandro Bazzanella

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

I commenti sono chiusi.

Preferenze privacy